fbpx

Valderice Onda Festival, Ivan Segreto e gli Arenaria chiudono la terza edizione

0

Si è concluso a Valderice Onda Festival, organizzato dal comune di Valderice e dall’Associazione Musicale “Rinoscky Music”, con il patrocinio dell’ARS. La manifestazione, giunta alla terza edizione, si è svolta nel teatro “Onorevole Nino Croce” ed è stata conclusa dal sindaco, Francesco Stabile. «Vogliamo rendere l’Onda Festival – ha detto Stabile – un punto di riferimento per la musica siciliana per gli anni a venire. Sono molto contento della location e delle scelte artistiche. L’evento, all’interno del Teatro “On. Nino Croce” acquista un fascino unico».

 Nella serata conclusiva, presentata da Giusy Deblasi e trasmessa in diretta streaming tramite il portale Valderice web, il viaggio musicale iniziato venerdì si è concluso con le esibizioni di Ivan Segreto e gli Arenaria.
 
Due mondi diversi. Ivan Segreto, con il suo pianoforte, accompagnato da Roberto Pistolesi alla batteria, e da Giacomo Tagliavia al contrabbasso,  parte dal jazz per andare a toccare il pop e il mondo cantautoriale, incantando il pubblico con le delicate note.
 
«Sono onorato di aver suonato in questo bellissimo teatro” afferma Ivan Segreto. “La musica alle volte non è una cosa semplice, anzi. Non è facile anche per me definire la mia musica. Alla fine mi siedo al pianoforte e suono» . E le sue mani vanno veloci sugli ottantotto tasti bianchi e neri.
 
Ma la magia continua con gli Arenaria con i loro suoni onirici
«Probabilmente siamo un pò pazzi – dice Mario Crispi, direttore ed ideatore del progetto – ma nonostante tutti questi anni ci divertiamo sempre” . E il divertimento si tramuta in sensazioni che superano lo spazio. Raggiungono altre regioni, altri Stati.
 
Pienamente soddisfatto il direttore artistico dell’Onda Festival, Rino Marchese. “Tutto è andato come previsto – dice – e ringraziamo il numeroso pubblico che per due sere ha riempito il teatro on. Nino Croce di Valderice dandoci fiducia“.

Share.

About Author

Comments are closed.