fbpx

Un progetto per due teatri: il Donnafugata di Ragusa Ibla e l’Accademia Teatro di Milano

0

Per il secondo anno consecutivo un file rouge, nel segno della cultura, unirà Ragusa a Milano. Viene infatti riconfermata la collaborazione tra il Teatro Donnafugata di Ragusa Ibla e l’Accademia Teatro Alla Scala di Milano. La nuova ciliegina sulla torta della stagione teatrale 2018-2019 presentata ieri sera all’interno della “festa del teatro”. L’Accademia Teatro Alla Scala l’11, 12 e 13 aprile 2019 porterà in scena, in formato poket, l’opera “Elisir d’amore” di Donizetti, continuando dunque la speciale collaborazione avviata già lo scorso anno nata all’interno del palinsesto di eventi promosso da Panorama. Grandi nomi per il nuovo cartellone messo a punto dalle direttrici artistiche Vicky e Costanza Di Quattro, assieme alla responsabile relazioni esterne Clorinda Arezzo.

La nuova stagione inizia con l’attore e comico Dario Vergassola. Il 19 e 20 ottobre rappresenterà il suo brillante lavoro “Sparla con me” in cui l’impertinente ligure presenterà al pubblico alcuni degli sketch e dei momenti esilaranti avvenuti sul mitico divano rosso dell’indimenticato programma televisivo “Parla con me” in cui Vergassola era un ospite fisso alla corte di Serena Dandini. A novembre, il 9 e il 10, spazio a Lella Costa che presenterà il particolarissimo spettacolo “Questioni di cuore” tratto dalla rubrica settimanale del quotidiano Repubblica “Lettere del cuore” in cui attraverso le lettere ricevute dal quotidiano si ricrea un intero spaccato della realtà italiana, con le musiche dell’intramontabile Ornella Vanoni. A dicembre, l’1 e 2, sarà invece l’occasione per assistere a “La signora delle camelie” con la regia di Matteo Tarasco con gli attori Marianella Bargilli, Ruben Rigillo, Silvia Siravo e Carlo Greco. Risate, musica e travestimento saranno invece i protagonisti degli spettacoli in programma il 12 e 13 gennaio in cui Le Sorelle Marinetti rappresenteranno lo spettacolo “Topolini, mici e pinguini innamorati”.

Infine spazio al paradosso comico dell’opera “Il primo miracolo di Gesù” di Matthias Martelli, in cui il giovane Gesù riesce a farsi accettare dai bambini della sua nuova città grazie all’invenzione di un miracolo. Uno spettacolo assurdo e grottesco ma al tempo stesso di grandissima attualità in cui si cercherà di offrire un nuovo punto di vista per osservare le problematiche di emigrazione, lavoro e integrazione. La stagione di prosa si concluderà l’1 e 2 marzo con Beatrice Fazi in “Cinque donne del Sud”, un particolare monologo per una voce sola e cinque personaggi, cinque caratteri e cinque generazioni a confronto.

Ma a fianco a questo cartellone, attesissimo e per il quale gli abbonamenti stanno andando a ruba, anche per quest’anno si terrà la stagione teatrale dedicata a bambini e ragazzi, presentata dai componenti di Abaco, con 5 appuntamenti che prenderanno il via il prossimo 18 novembre. Durante la “festa del teatro”, che ha visto poi anche un momento di intrattenimento musicale con il Trio Casamia guidato dal cantautore Vincent Migliorisi, sono state annunciate alcune sorprese, come lo spettacolo fuori programma che caratterizzerà il periodo natalizio, ovvero il musical “Mary Poppins” portato in scena dalla compagnia “Il cuore di Argante” con la regia di Giuseppe Spicuglia e un corso di inglese decisamente atipico che si svolgerà in collaborazione con la scuola Helen Doron e il birrificio Yblon. Durante l’appuntamento di anteprima di ieri sera, che ha visto anche un gustoso apericena, è stato possibile assaggiare il buon cioccolato di Modica “Fico” che durante le pomeridiane proporrà degustazioni di cioccolato modicano in tazza. Invece a tutti gli intervenuti, in collaborazione con la cantina vitivinicola Valle dell’Acate, è stata donata una bottiglia di vino Frappato, una speciale e limitata edizione con l’etichetta della stagione teatrale 2018-2019, una bottiglia da collezionare per “ubriacarsi di teatro” per un ideale brindisi dedicato a tutti gli spettatori. Per informazioni è possibile visitare il sito www.teatrodonnafugata.it e i canali social. La stagione si svolge con il supporto della Regione, del Comune di Ragusa, della Bapr e con la sponsorizzazione di Yous, Argo, Avimecc, Cora Banche, Audio Sergio Tumino, Despar, Distretto Turistico degli Iblei.

 

Share.

About Author

Comments are closed.