fbpx

Turismo, l’Antica Trasversale Sicula approda a Vallelunga Pratameno

0

L’Antica Trasversale Sicula approda a Vallelunga Pratameno. I camminatori , definiti “pionieri” di uno dei più antichi tracciati dalla Sicilia, faranno tappa, il 23 ottobre, in uno dei piccoli e più caratteristici comuni dell’entroterra siciliana. Il tratto del 23 ottobre è di 7,4 chilometri e coindurrà da Magazzinaccio al comune nisseno.

PROGRAMMA

Martedì 23 ottobre –

I camminatori arriveranno  in contradaa Magazzinaccio alle ore 12. L’associazione Sport e Benessere di Vallelunga Pratameno ed  il dottore Alessandro Barcellona, appassionato studioso della storia vallelunghese e siciliana, in veste di Guida Turistica, accompagneranno i camnminatori.

Da Magazzinaccio, il gruppo si dirigerà verso  Vallelunga Pratameno, dove l’arrivo è previsto alle 14,30, in Piazza Umberto I. Il percorso turistico all’interno del caratteristico centro storico prmetterà di visitare la seicentesca Chiesa Madre Maria Ss. di Loreto, il settecentesco Oratorio del Divinissimo Sacramento e la settecentesca Chiesa intitolata alla Madonna del Rosario, il  Museo Etnoantropologico, “Salvatore Lo Re”, luogo simbolo della civiltà contadina.

La sera, alle 20,30, al Centro Polifunzionale di Piazza Europa, degustazione di prodotti tipici. Il sindaco, Tommaso Pelagalli e l’assessore al turismo, Samanta Ministeri, faranno gli onori di casa, offrendo prodotti tipici vallelunghesi.

 

Share.

About Author

Giornalista, laureata in Scienze Politiche, indirizzo storico-politico, collabora con il Giornale di Sicilia, agenzia Ansa, con la trasmissione Rai "UnoMattina - Storie Vere", con la rivista “Città Nuova”, il quotidiano on line Siciliainternazionale, il mensile “Agrisicilia”. Precedentemente, ha lavorato nelle emittenti televisive Telecittà Val d’Ippari, e20sicilia e Videouno, ha collaborato con il quotidiano on line “Il Giornale di Ragusa”, con il settimanale “Centonove”, con i quindicinali “Insieme” e “La Città”. Ha insegnato lingua italiana nella “Santa Maria Goretti Secondary School” di Tarxien (Malta). Nel 2009 ha ricevuto il “Premio giornalistico Angelo Campo”, assegnato dal Panathlon Club di Ragusa e dalla Provincia Regionale di Ragusa.

Comments are closed.