fbpx

Termini Book Festival, una kermesse letteraria dedicata ai libri

0

Prima edizione di Termini Book Festival, kermesse letteraria che si terrà a Termini Imerese il 3, 4 e 5 settembre in piazza del Carmelo.

Una sfida nella sfida quella degli organizzatori di Termini Book Festival. Una tre giorni con un programma a dir poco ambizioso: rappresentare, sin dalla prima edizione, un riferimento culturale per la letteratura italiana, diventando un appuntamento fisso negli anni. 

Stellare la successione delle presentazioni degli scrittori di caratura nazionale: tra di essi Franco Forte, direttore editoriale di Giallo Mondadori, Urania e Segretissimo, editor, scrittore di vari bestsellers editi da Mondadori; Roberto Mistretta, unico siciliano a ad avere vinto il Premio Tedeschi‒ Giallo Mondadori, “l’oscar” italiano per i romanzi gialli inediti; Marzia Musneci, vincitrice del Premio Tedeschi‒ Giallo Mondadori che presenterà il suo ultimo nato, Grosso guaio a Roma sud (Todaro editore); Enrico Luceri, premio Tedeschi‒ Giallo Mondadori nel 2008, autore dalla vastissima produzione letteraria; Elia Banelli, direttore di Augh edizioni che presenterà il suo fortunato L’uomo dei tulipani (Alter ego), giunto alla terza ristampa; Guido Anselmi, vincitore del prestigioso Premio Writers Magazine Italia, che presenterà il romanzo storico Romolo (Mondadori), scritto a quattro mani con Franco Forte; Gino Pantaleone che parlerà di un grande scrittore “dimenticato”, Michele Pantaleone, attraverso i suoi documentati saggi Il gigante controvento (Spazio cultura) e Servi disobbedienti (Flaccovio editore); Nino Genovese, medico scrittore, già autore di una saga di libri per ragazzi di grande successo che gli hanno fatto vincere il Premio Strega Junior e autore di Scirocco e Zagara, noir edito per i tipi della Frilli editore, prossimo alla prima ristampa. 

Share.

About Author

Comments are closed.