fbpx

Tera Fest: “Turi Marionetta” al Festival del Teatro dei Ragazzi di Sicilia a Palermo

0

Una storia di marionette, pupi, pupari e cantastorie che ripercorre, in un atto unico, la storia sociale delle marionette, omaggiando anche la grande tradizione siciliana dell’Opera dei pupi.

E’ “Turi Marionetta” scritto diretto e interpretato da Savì Manna – Metropolitane e Retablo, Catania – in scena alle 10 di giovedì 15 novembre al Teatro Jolly di Palermo nell’ambito di“Espressioni d’amore”, prima edizione del TeRa Fest – Festival del Teatro per Ragazzi della Sicilia, pensato e promosso da Maria Pecoraro per l’associazione “Vivere la Settima”.

Dedicata ai giovani, a partire dai 10 anni, per raggiungere anche i ragazzi degli Istituti Scolastici di Primo e Secondo Grado di Palermo e Provincia, alla visione degli spettacoli parteciperanno gli allievi degli Istituti Scolastici ICS Michelangelo Buonarroti, Giovanni Falcone e Maredolce.

Pur basato su un’attenta ricerca storica, siamo davanti a un’opera didattica, una pièce divertente, ironica e con una sottile vena di amarezza, nella quale le stesse marionette fanno alcune apparizioni in scena.

Utilizzando anche la tecnica del cunto, il testo viene recitato prevalentemente in dialetto catanese, al

quale si alterna, però, un italiano forbito. Vivaci cambi di registro che arricchiscono la narrazione

di musicalità ed espressività.

Il protagonista è il Nonno del professore Salvatore Barone, detto Turi Marionetta (il quale però non compare mai sulla scena), così chiamato in quanto illuminato docente universitario famoso in tutto il mondo per i suoi seminari sulle marionette. Nell’attesa vana del nipote che non arriva, il Nonno decide di tenere egli stesso il seminario al posto del nipote. Si cimenta così in un racconto divertente e commovente sulla storia delle marionette, partendo dalle maschere della preistoria fino ai giorni nostri, e arricchendo il racconto con aneddoti personali sulla propria giovinezza a Catania e la Seconda Guerra Mondiale.

Scenografie e disegno luci Salvo Pappalardo; marionette Cartura; musica “Rapsodia di una marionetta” di Savì Manna.

Vincitore del PREMIO VERNACOLO concorso “La riviera dei Monologhi” a cura di Teatro Helios, Bordighera (IM), 2015. Vincitore del PREMIO SPECIALE GIURIA TECNICA XXXVI Premio città di Leonforte (EN).

Share.

About Author

Comments are closed.