fbpx

Salita Monti Iblei, le novità della gara di Chiaramonte Gulfi

0

Con un percorso di 8 chilometri e mezzo, 3 in più rispetto al passato, ritorna in grande stile la Salita Monti Iblei, l’attesissima gara automobilistica promossa dal Comune di Chiaramonte Gulfi, dall’ex Provincia regionale di Ragusa ed organizzata dal team Palikè. L’allungamento del percorso permetterà una migliore e maggiore partecipazione del pubblico, sia appassionati che sportivi, che potranno con più facilità raggiungere il percorso dai Comuni montani, come Ragusa, Giarratana e Monterosso Almo. E’ questa la novità più importante della 62esima edizione presentata stamani all’interno dell’aula consiliare del Comune di Chiaramonte Gulfi. Si inizierà venerdì 30 agosto con le verifiche tecniche delle autovetture partecipanti per poi continuare sabato 31 agosto con le prove (senza punteggi di qualificazione). Domenica 1 settembre la gara vera e propria con lo start fissato alle ore 9:30 e la successiva premiazione all’interno del Teatro Sciascia. La “Monti Iblei” è una gara nazionale di velocità in salita riconosciuta all’interno dei calendari ufficiali del “Trofeo italiano velocità montagna-sud”, del “Campionato siciliano di velocità in salita” e del “Campionato siciliano di velocità in salita auto storiche”. Proprio la presenza delle auto storiche offrirà un’attrattiva maggiore lungo il rinnovato percorso. Non saranno più infatti solo le strade sottostanti Chiaramonte ad ospitare la manifestazione, ma si è deciso di allungare di oltre tre chilometri il tracciato di corsa che vedrà dunque il traguardo nelle vicinanze del ristorante “Antica Stazione” sulla strada che collega Chiaramonte a Ragusa. “L’allungamento del tracciato di corsa permetterà sia di stuzzicare l’interesse della popolazione di Ragusa ma anche di Monterosso e Giarratana che, con pochi chilometri di spostamento, possono raggiungere tranquillamente il percorso di gara e godersi la manifestazione” hanno spiegato il sindaco di Chiaramonte Gulfi, Sebastiano Gurrieri, e il suo vice Paolo Battaglia che hanno voluto sottolineare inoltre la vicinanza del commissario del Libero Consorzio di Ragusa Salvatore Piazza. È stato proprio Piazza, presenti anche il capo di gabinetto Gianni Molè e l’ingegnere Carlo Sinatra, ad annunciare un’altra importante novità della 62° edizione della competizione automobilistica, la creazione di una coppa dedicata ai piloti iblei: “Abbiamo deciso, di comune accordo con gli organizzatori, di creare un premio ad hoc dedicato agli appassionati locali con cui premieremo il primo classificato tra i piloti della nostra provincia”. Presente alla conferenza stampa di stamane anche Nicola Cirrito del team Palikè, organizzatore della corsa per conto del Comune di Chiaramonte che è intervenuto ringraziando tutti i collaboratori fondamentali al fine di garantire il corretto svolgimento della gara. “Da un paio di mesi il Comune e la Provincia hanno provveduto a migliorare il manto stradale, eliminando tutte le criticità presenti. Adesso la palla passerà agli oltre 150 commissari di gara e i 100 volontari della protezione civile che garantiranno il normale svolgimento di una delle corse automobilistiche più importanti nel panorama siciliano e del sud Italia”. Per tutti i team e piloti desiderosi di partecipare alla 62° edizione della coppa “Monti Iblei” sarà possibile iscriversi fino a lunedì 26 agosto. Per tutti gli appassionati invece l’appuntamento sarà dunque per venerdì 30 agosto per le verifiche tecniche sulle autovetture, il 31 agosto per le prove ed il primo settembre per la gara. Per qualsiasi informazione è possibile consultare la pagina social della manifestazione https://www.facebook.com/salitamontiiblei/ o la pagina ufficiale del Comune di Chiaramonte Gulfi https://www.facebook.com/comunechiaramontegulfi/ .

Share.

About Author

Comments are closed.