fbpx

Roadshow Italia per le Imprese a Ragusa

0

Si è svolta il 28 febbraio, dinnanzi ad una folta platea, la prima tappa 2018 del Roadshow Italia per le Imprese: un incontro partecipato, che ha dimostrato l’interesse degli imprenditori verso i temi legati all’internazionalizzazione e l’esigenza di individuare partner qualificati, in grado di accompagnarli in questo percorso.

A inaugurare la giornata di lavori è stato Giuseppe Santocono, Presidente CNA Ragusa. “L’internazionalizzazione è la strada maestra per consentire alle piccole e medie imprese presenti sul nostro territorio di vincere la sfida dei mercati. In questa direzione, il Roadshow promosso da ICE Agenzia a Poggio del Sole, ci consentirà di intercettare esigenze specifiche. La CNA territoriale di Ragusa ha cercato di riempire di contenuti il ruolo di partner territoriale. E l’opportunità di potere sfruttare nella maniera migliore questa occasione ci è stata confermata dall’interesse manifestato dai numerosi imprenditori che hanno partecipato. Riteniamo che ci si debba muovere lungo il solco della messa a punto di progetti e iniziative di ampio respiro in grado di creare le basi per permettere alle PMI della nostra area di guardare oltre. Non è una sfida semplice, lo sappiamo. Presuppone il fatto, in taluni casi, che si debba ripartire quasi da zero. Ma ancora una volta i nostri imprenditori, i numerosi che hanno preso parte all’evento di Poggio del Sole, hanno dimostrato dinamismo e voglia di fare, ingredienti che ci consentono di guardare al domani con un minimo di fiducia in più rispetto al passato. Stiamo sforzandoci di tracciare gli adeguati percorsi che consentano di concretizzare il rilancio economico e la definizione di scenari, quali quello dell’internazionalizzazione, in grado di garantire lo sviluppo e la ricerca del benessere da tutti auspicati”.

La sessione tecnica ha visto Claudio Colacurcio – Prometeia Specialist, aprire la panoramica a livello internazionale, confermando le potenzialità dei mercati stranieri, fornendone una lettura aggiornata anche alla luce dei nuovi avvenimenti.

“L’aumento del 7,4% dell’export italiano, che nel 2017 ha superato i 448 miliardi di euro, dimostra quanto il commercio con l’estero sia rilevante per la crescita della nostra economia. Considerato il tessuto imprenditoriale italiano e un contesto geopolitico tanto dinamico quanto incerto, nel quale crisi regionali e spinte protezionistiche convivono con straordinarie opportunità che si aprono sui nuovi mercati, è necessario fare squadra all’estero per essere competitivi e il ruolo della Farnesina è essenziale per orientare e sostenere le nostre imprese”, ha dichiarato Davide Colombo, Direzione Generale per la Promozione del Sistema Paese del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.

Share.

About Author

Comments are closed.