fbpx

Ragusa, gli uliveti del comune producono olio per i pasti degli asili nido

0

Anche il comune di Ragusa tra i produttori di olio di oliva. L’ente di Palazzo dell’Aquaila è proprietario, in contrada Cortolillo, nei pressi dell’Ospedale M. P. Arezzo, di circa 95 piante di olivo. L’olio prodotto in questi uliveti sarà utilizato negli asili nido comunali poer preparare i cibi destinati ai bambini. Il terreno è stato dato in concessione tramite avviso pubblico rivolto ai cittadini interessati alla cure delle piante, raccolta e molitura delle olive con l’impegno di cedere una percentuale dell’olio prodotto al Comune per destinarlo agli asili nido.

All’avviso pubblico in  questione che riguardava la concessione per tre anni anche di altre aree a verde di proprietà comunale, ha partecipato il dott. Vittorio Sartorio, che per  il terreno  di contrada Cortolillo ha offerto la percentuale più alta di cessione dell’olio prodotto all’Ente.

Vittorio Sartorio ha consegnato simbolicamente una delle tante bottiglie di olio che viene ceduto al Comune affinché sia destinato ai piccoli ospiti degli asili nido.”In questo modo – ha spiegato l’assessore Giovanni Iacono – per la prima volta  abbiamo dato in affidamento i terreni che producono dell’ottimo olio, una cui parte viene data al Comune e messa a disposizione della nostra comunità”.

Share.

About Author

Comments are closed.