fbpx

Pozzallo, veglia penitenziale per non dimenticare chi è morto in mare

0

Veglia penitenziale per non dimenticare chi è morto in mare. L’appuntamento è per venerdì 6 luglio, alle 21,30, al Lungomare Pietrenere, a Pozzallo. L’iniziativa è stata organizzata dalla Diocesi di Noto, dalla Caritas, dalla Fondazione Migrantes, da We Care e dal comune di Pozzallo. “Il numero dei morti nel Mediterraneo – spiegano gli organizzatori – aumenta, ogni giorno. Vogliamo ricordarli, nostre sorelle, nostri fratelli, la cui unica colpa è il sogno inseguito, sogno di pace, … mai raggiunto.

Una Veglia Penitenziale per chiedere a Dio perdono per l’INDIFFERENZA che non ci fa chiedere notizie del fratello, per ogni forma di SFRUTTAMENTO causa dell’impoverimento dei popoli, per la mancata PRESA IN CARICO dei poveri che tendono a noi la mano.

https://lab.gedidigital.it/repubblica/2018/cronaca/la-lista/?ref=RHPPLF-BH-I0-C8-P2-S2.4-T1

“La memoria dei morti ci aiuti a difendere i vivi e a scegliere con intelligenza, determinazione ed efficacia quella umana via per cui ero straniero e mi avete accolto” (mons. Matteo Zuppi)

Share.

About Author

Comments are closed.