fbpx

“Palermo capitale della cultura dell’unità e della fraternità”: nuovo messaggio di speranza

0

È iniziata sabato scorso a Palermo la tre giorni del Progetto “Palermo capitale della cultura dell’unità e della fraternità” inserito all’interno di “Palermo Capitale della cultura 2018”. Oltre 300 giovani coinvolti e un’affollata e qualificata partecipazione ai convegni promossi. Un “fuori programma” del Gen Verde martedì 15 maggio verrà riservato agli ospiti della Missione di Biagio Conte.

Lunedì 14 maggio, presso la Pontificia Facoltà Teologica, con la tavola rotonda su “Il contributo della cultura dell’Unità all’umanesimo popolare”, viene approfondito il pensiero di Chiara Lubich per la Chiesa del Terzo millennio. La professoressa Ina Siviglia modera i lavori ai quali, partecipano l’arcivescovo Mons. Corrado Lorefice e a Maria Voce, Presidente dei Focolari, Jesús Morán, Copresidente dei Focolari e Piero Coda, preside dell’Istituto universitario Sophia – Loppiano. Nel pomeriggio il Gen Verde è impegnato con i giovani  in un flash mob in via Maqueda (angolo Quattro canti).

Martedì 15 maggio alle ore 11.00, Maria Voce, insieme a una delegazione, si recherà in visita al Museo “Falcone-Borsellino” presso il Tribunale di Palermo, luogo di memoria permanente indirizzato all’intera collettività, realizzato per rendere onore alla memoria di due grandi uomini e magistrati.

Alle ore 16.00, con un fuori programma, il Gen Verde incontrerà per un momento di fraternità gli ospiti della “Missione di Speranza e Carità”, realtà nata a Palermo 25 anni fa da Biagio Conte e che attualmente ospita mille persone senza più nulla, testimonianza viva dell’amore preferenziale per i poveri.

Non poteva esserci migliore conclusione per questi giorni dedicati ai 20 anni dal conferimento della cittadinanza onoraria alla fondatrice del Movimento dei Focolari, Chiara Lubich, e che segnano una tappa nel cammino di questa città verso dell’unità.

Ma riassumiamo in breve gli eventi di questi giorni:

–                   Sabato 11 maggio, Palazzo dei Normanni, sede del Parlamento Regionale, ha visto la presenza di oltre 120 persone partecipanti al Convegno Relazionalità e diritto. Il bene relazionale e i beni comuni”. Ha concluso i lavori la Presidente del Movimento dei Focolari Maria Voce che ha affermato come nel campo del diritto e della giustizia ci sia «estrema necessità di persone che abbiano il cuore aperto al grande ideale dell’unità della famiglia umana e che per questo impegnino tutti se stessi ad operare nel concreto per risanare ogni rapporto, senza paure e senza compromessi».

La giornata ha impegnato oltre 300 giovani protagonisti dei momenti previsti dal programma: i workshop al Liceo “E.Basile” con la band del Gen Verde, i laboratori animati dagli studenti dell’Istituto universitario Sophia di Loppiano e una seguitissima tavola rotonda “Siamo le nostre scelte. Il coraggio di partire, il coraggio di restare” con Jesús Morán, Copresidente dei Focolari, e il Sindaco Leoluca Orlando. In serata poi,  al Teatro Golden, si sono esibiti i giovani che la mattina avevano aderito ai workshop del Gen Verde.

–    Il pomeriggio della domenica 13 Maggio al Teatro Golden, 500 rappresentanti di circa 20 Chiese cristiane provenienti da tutta la Sicilia hanno partecipato al Convegno“Insieme nella carità, dal dialogo alla cooperazione, un tema estremamente attuale quello del dialogo tra culture e religioni diverse. Presenti l’arcivescovo di Palermo, Mons. Corrado Lorefice, la presidente dei Focolari, Maria Voce e il direttore dell’Ufficio regionale per l’Ecumenismo, Erina Ferlito.

La serata è proseguita con lo spettacolo molto apprezzato e che ha emozionato gli 800 spettatori , “On the other side” del Gen Verde, che hanno cantato dell’opportunità di costruire un mondo migliore. «È già una testimonianza vedere che noi per primi siamo unite nella diversità», racconta dal palco una componente del complesso musicale, perché le 22 artiste provengono da 14 nazioni e hanno scommesso la propria vita per vivere l’ideale di un mondo unito.

Share.

About Author

Comments are closed.