fbpx

Palermo, a Villa Adriana il progetto RI-coltiviAMO, percorsi di sana alimentazione

0

Al via lunedì 28 ottobre, a Villa Adriana, il percorso di sana alimentazione che l’Organizzazione Umanitaria LIFE and LIFE curerà nell’ambito del progetto RI-coltiviAMO, sostenuto da Fondazione CON IL SUD ed Enel Cuore Onlus (iniziativa “Terre Colte 2017”). Il primo appuntamento è in programma alle 15.

Un progetto che renderà produttivi, grazie alla coltivazione di grani, ortaggi, ulivi e piante officinali, terreni incolti nella zona del Golfo di Castellammare, nei quali interverranno a vario titolo soggetti con disabilità psichica e disagio sociale, come anche giovani immigrati e donne che hanno vissuto l’’esperienza oncologica. Capofila di RI-coltiviAMO  è la cooperativa “Rossa Sera” che – insieme a partner come  l’associazione “Servizio e Promozione Umana Onlus”, il Consorzio di ricerca “Gian Pietro Ballatore”, le cooperative “No colors Onlus” e “Sicilia Isola dei Tesori”, Agripantel – porterà un grande contributo  a questo emozionante percorso.

Rivolto alle donne – pazienti oncologiche, ma anche soggetti con problemi di ipertensione arteriosa e di diabete seguiti dagli ambulatori specialistici e dai centri di riferimento presenti nella provincia di Palermo – il percorso proposto dalla LIFE and LIFE che prende il via lunedì 28 ottobre parte dalla considerazione che “una copiosa letteratura qualificata ha ormai dimostrato che una sana alimentazione determina il miglioramento della qualità di vita e previene le recidive di molte malattie croniche degenerative e oncologiche. Il compito specifico di LIFE and LIFE sarà quello di sensibilizzare a un determinato stile di vita, proponendo incontri e seminari formativi con i professionisti che operano all’interno delle strutture da cui arrivano le pazienti, ma non solo. I laboratori di cucina integreranno il percorso parlando e spiegando il valore della “Dieta  Mediterranea”, riconosciuta patrimonio dell’Umanità per il suo indiscusso e comprovato “fattore di protezione” verso la maggior parte delle patologie non trasmissibili (cardiovascolari e neoplastiche) rivisitate dal metodo Kousmine. Durante i corsi saranno proposte le principali ricette siciliane riadattate, utilizzando i prodotti ricavati dalle colture dei terreni del progetto “RI-coltiviAMO”.

L’incontro di lunedì 28 ottobre si svolgerà nello splendido contesto di Villa Adriana, sede della cooperativa sociale “Sicilia Isola dei Tesori”. Sarà introdotto da Valentina Cicirello, vice-presidente di LIFE and LIFE, e dalla dott. Gabriella Filippazzo, dirigente medico dell’Organizzazione Umanitaria. Parteciperanno la dott.ssa Adele Traina, responsabile dei progetti “Diana” e “Mediet”, e Margherita Tezza, esperta di cucina tradizionale mediterranea.

La partecipazione è gratuita, ma bisogna prenotarsi al tel. 091.2714100 o al cell. 393.3830093.

Share.

About Author

Comments are closed.