fbpx

“Otello alzati e cammina”, spettacolo al Teatro del Baglio di Villafrati

0

Ancora un altro degli attesissimi spettacoli della terza edizione di Verba Manent (la prima è del 2015), innovativa rassegna di teatro contemporaneo del Teatro Del Baglio, unico teatro del territorio, in programma sino al 26 maggio nel suggestivo spazio di 200 posti ricavato dall’antico granaio del Palazzo Filangeri, in cima a corso San Marco, nel centro storico di Villafrati.

“Otello Alzati e cammina” è il lavoro che verrà proposto sabato 19 maggio dalla Compagnia Garbuggino-Ventriglia, Armunia, Rialto Santambrogio / con Gaetano Ventriglia.

Una tempesta porta Otello a Cipro per combattere i turchi. Ma i turchi sono tutti affogati prima ancora di arrivare. A Otello, adesso, tocca vivere. Mannaggia, come fare? Se c’è una possibilità, la buttiamo via. Peccato. O forse…

La Compagnia Garbuggino-Ventriglia lavora dal 2002. Tre volumi editi sul loro lavoro: “Cicoria – del teatro di Ascanio Celestini e Gaetano Ventriglia”, a cura di Simone Soriani, Titivillus edizioni 2006 ; “La Voce Solitaria”, volume collettivo a cura di Paolo Puppa, Bulzoni 2010; “Il Tempo a Napoli”, a cura di Pier Mario Vescovo, su cinque spettacoli del Napoli Teatro Festival 2010, tra i quali Delitto e Castigo – Dostoevskij ai Quartieri Spagnoli, Marsilio 2011. La compagnia ha affrontato autori quali Dostoevskij, Shakespeare, Cechov e Wilde, in un teatro in cui l’attore è al centro della scena. Tra le produzioni: “Nella luce idiota” (2003); “Prima stanza” (2005); “Kitèmmùrt – Amleto atto V scena II” (2005); (I can’t get no) “Satisfaction” (2007); “Non ho prospettive” (2008); “Otello alzati e cammina” (2008); “Il Premio Dostoevskij” (2009); “Delitto e Castigo ai Quartieri Spagnoli” (2010); “Uàild” (2011); “Show”(2012) che poi diventa: “Magi” (2013).

 

Share.

About Author

Comments are closed.