fbpx

“Oscillazione di Senso”, il progetto di ricerca delle Quam di Scicli

0

Venerdì 28 dicembre alle 18.00 l’opening di ‘Oscillazione di Senso’, un singolare progetto di ricerca, in cui Quam ha coinvolto diversi artisti siciliani. Antonio Sarnari e Giovanna Batolo hanno curato un fitto dialogo con ciascun artista, per portare in mostra la migliore espressione della loro più intima ricerca. Sono stati indagati i modi di personale auto-contaminazione, con cui ogni autore ricerca nuove relazioni, fino a poco prima della concreta realizzazione dell’opera.
Otto autori in mostra: Daniele Cascone, Simone Geraci, Corrado Iozzia, Tamara Marino, Andrea Migliore, Francesco Rinzivillo, Rossana Taormina, Valerio Valino, da tutta la Sicilia.
‘Oscillazione di Senso’, titolo liberamente tratto dagli appunti del dialogo con l’autore Francesco Rinzivillo, esprime la particolare, e continuamente diversa, relazione in cui un autore pone le cose che ha di fronte, durante la sperimentazione e la ricerca di nuovi linguaggi.
Nell’allestimento dell’esposizione-evento, che promette di essere molto sorprendente, sono incluse performance, radiografie, interi set fotografici, ma anche un’installazione di oggetti di cucina e persino una sul ripensamento in pittura!

Una mostra in cui vedere le fasi dell’atto creativo, un’occasione di intuire come procede la mente di un artista nella fase più delicata del proprio lavoro, quella precedente alla coscienza dell’opera.
D’altra parte non è la prima volta che le Quam propongono progetti di ricerca critico-linguistici, ricordiamo per esempio ‘Arte al Metro’, con opere vendibili a pezzi, ‘900Zero99’ sul valore dell’espressione infantile, ma anche ‘Realismo Informale’, sull’influenza mediatica nel progetto artistico. Anche questa mostra promette di offrire dunque un punto di vista diverso per vedere nelle cose che abbiamo intorno tutti i giorni!

L’opening di ‘Oscillazione di Senso’ è alle Quam di Scicli per venerdì 28 dicembre alle 18.00 e saranno presenti i curatori Antonio Sarnari e Giovanna Batolo e gli artisti. La mostra sarà visitabile fino al 27 gennaio ad ingresso gratuito, info 0932931154.

Share.

About Author

Comments are closed.