fbpx

Noto, premio alla carriera per Walter Manfrè ed il “Teatro della Persona”

0

Premio alla carriera per Walter Manfré: il regista messinese, oggi uno dei protagonisti più affermati del mondo del teatro,sarà premiato a Noto. La cerimonia, iniserita nel cartellone di “Effetto Noto”, avverrà a largo Landolina (salita Via Nicolaci).

Manfrè è protagonista di primo piano del teatro nazionale e non solo: una carriera lunghissima alle spalle, dapprima come attore, poi come regista e, negli ultimi anni, come direttore di una scuola di teatro, in Veneto ed in Sicilia, a Comiso.

Walter Manfrè ha messo in scena tantissimi spettacoli di successo dividendo le sue realizzazioni in due categorie: spettacoli sul terreno della tradizione e operazioni sul terreno della ricerca. Ha diretto, in testi di autori classici e contemporanei, alcuni tra i più prestigiosi attori italiani: Paola Borboni, Raf Vallone, Pupella Maggio, Warner Bentivegna, Nando Gazzolo, Ottavia Piccolo, Paola Pitagora, Mariano Rigillo, Giuseppe Pambieri, Pino Micol,  Massimo Venturiello, Sergio Rubini , Jean Sorel, Barbara D’Urso, Cochi Ponzoni, Carlo Delle Piane ed altri.Ha realizzato, sul terreno della ricerca, alcuni spettacoli che lo hanno reso famoso in Italia e all’Estero, e che sono stati catalogati dalla critica sotto il titolo di “Teatro della Persona”.
Fra questi ricordiamo “La Cena”, “Visita ai parenti”, “La Confessione”, “Il Viaggio”, “Il Vizio del Cielo”, “La Cerimonia”, e “Le voci umane”.

In precedenza, alle 19, nel cortile del Convitto delle Arti, sarà presentato il libro di Ugo Ronfani “Walter Manfrè e il teatro della persona”.

 

 

Share.

About Author

Comments are closed.