fbpx

Modica, Pippo Pattavina e la divertente commedia “Il principe del foro”

0

Grandi applausi e sold out per l’appuntamento d’apertura della nuova stagione teatrale al Teatro Garibaldi di Modica che ieri sera ha preso il via con uno dei più grandi attori siciliani. Pippo Pattavina, accompagnato da un cast d’eccezione, ha regalato l’ennesima prova di straordinaria bravura interpretativa a una platea straripante. Inizia così con il bravissimo attore siciliano nel divertente “Il Principe del Foro”, diretto sapientemente da Ezio Donato, la nuova stagione di prosa. La commedia in due atti liberamente tratta da “Durand et Durand” e riscritta da Pattavina ha regalato una serata spensierata, tra il riso e la riflessione. Molti gli elementi del vaudeville francese presenti nello spettacolo e perfettamente intrecciati agli aspetti più brillanti della commedia italiana; così, tra scambi di persona, malintesi e una spruzzata delle canzoni più popolari degli anni ’30, lo spettacolo ha saputo rallegrare pur lasciandosi andare alla satira politica e di costume, mostrando quanto poco la società di oggi sia cambiata rispetto a quella di ieri.

Oltre a Pattavina, la scena è stata impreziosita dalla presenza di un ricco cast, con gli attori Raffaella Bella, Enrico Manna, Giulia Oliva, Lucia Portale, Raniela Ragonese, Giampaolo Romania, Olivia Spigarelli, Riccardo Maria Tarci e Aldo Toscano che, tra un equivoco e l’altro, hanno divertito il pubblico in sala. Numerosi applausi hanno accompagnato le spassose avventure dei due cugini, Alberto il salumiere e Alberto il principe del foro, attorno alla cui omonimia ruota tutta la vicenda. Il lieto fine e i consensi finali per tutto il cast, con in testa il bravissimo Pattavina, hanno concluso in bellezza una serata davvero piacevole. Le scene sono state firmate da Susanna Messina, i costumi dalle Sorelle Rinaldi, le luci da Sergio Noè.

Prima dello spettacolo l’intervento dei vertici della Fondazione, dal presidente e sindaco di Modica, Ignazio Abbate, il vicepresidente Giorgio Rizza e il sovrintendente Tonino Cannata che hanno all’unisono ribadito la valenza della proposta culturale sia per la stagione di prosa che per quella di musica (che tra l’altro si apre ufficialmente questa sera) con l’intervento del direttore artistico Giovanni Cultrera.

Il prossimo appuntamento con la stagione di prosa è per venerdì 29 novembre, alle ore 21.00, con “Antigone” di Sofocle, protagonista Sebastiano Lo Monaco, diretto da Laura Sicignano. Biglietti al botteghino del teatro o online su www.ciaotickets.com/biglietti/antigone-modica-modica.

Informazioni su www.fondazioneteatrogaribaldi.com – pagine social della Fondazione Teatro Garibaldi – e al numero 0932 946991.

 

Share.

About Author

Comments are closed.