fbpx

Marina di Ragusa, al Porto Turistico “BLU. Creiamo al sud, crediamo nel sud”

0

Il Porto Turistico di Marina di Ragusa  ospiterà l’iniziativa “BLU. Creiamo al sud, crediamo nel sud” promossa da Blu Facility per far conoscere le bontà del meridione d’Italia ai numerosi food traveller che faranno tappa qui quest’estate e per far comprendere cosa voglia dire produrre in Italia e soprattutto al sud. Settanta le aziende aderenti pugliesi, campane, calabresi, persino laziali, piccole e grandi, che si avvicenderanno ogni due settimane sino al 20 settembre all’interno di un vero e proprio atelier adeguatamente allestito di 200 metri quadrati, che gode di una posizione privilegiata con doppio affaccio, sul mare e sulla piazzetta centrale del Porto. In tanti hanno preso parte al momento inaugurale lo scorso mercoledì 27 giugno cogliendo l’occasione per conoscere i rappresentanti delle aziende presenti, ascoltare le loro storie e degustare alcuni prodotti apprezzandone la qualità ed il valore culturale.

“Sono felicissima nell’aver notato tanto entusiasmo tra i produttori – spiega Elena Cilia, progettista dell’iniziativa insieme a Carmelo La Cognata e Diletta Corallo di Promoexpo- e per il grande apprezzamento da parte dei visitatori. Abbiamo l’ambizione di creare un luogo dello stare e del fare insieme che sia confortevole ed accogliente, senza troppi fronzoli, in linea con lo stile della Marina. La più bella soddisfazione è l’aver avuto i patrocini non solo della CNA e di varie istituzioni, ma anche della condotta di Ragusa di Slow Food e dei produttori del presidio, con la partecipazione alla nostra piccola cerimonia del nostromo Lorefice, degli ormeggiatori e delle maestranze del Porto Turistico. Un grazie a Germana Lombardo, direttore del Porto, a cui abbiamo affidato il taglio del nastro”.

Interessanti gli eventi didattici e divulgativi che saranno organizzati nei prossimi mesi. Il primo in programma venerdì 6 luglio con il laboratorio sul Cioccolato di Modica a cura di Andrea Iurato, alle 19.30 e alle 22.30, mentre sabato 7 luglio ci sarà “Sciabacco”, chiacchiere, musica, pane e olio in riva al mare.

Share.

About Author

Comments are closed.