fbpx

La musica etnica degli Alenfado a Mongerbino – Aspra (Bagheria)

0
Concerto al tramonto degli Alenfado in una terrazza sul mare nella suggestiva cornice dell’Arco Azzurro di Mongerbino, località della frazione di Aspra, nel golfo di Bagheria. Un arco naturale sospeso tra cielo, mare e roccia, reso celebre negli anni ’70 da una pubblicità dei Baci Perugina.
Il concerto degli Alenfado è in programma sabato 7 luglio, alle 19, all’Arco Azzurro, lungo la strada comunale Mongerbino – Aspra. Titolo del concerto è: “Il Fado portoghese: tradizione, contaminazioni, assonanze”.
 Il gruppo è composto da Francesca Ciaccio (voce), Toni Randazzo (chitarra acustica, guitarra portuguesa, arrangiamenti), Roberto Buscetta (chitarra flamenca, cori, testi), Fabio Barocchiere (basso acustico), Angela Mirabile (percussioni, glockenspiel, cori), Mariangela Lampasona (violino).

Gli Alenfado propongono un viaggio musicale che dalle note malinconiche del fado, nelle magiche e intense atmosfere dei quartieri di Lisbona, ci porta alla scoperta di sonorità assonanti in altre musiche popolari, attraverso la Spagna, l’America Latina e la Sicilia.Appassionati di musica etnica, gli Alenfado si dedicano alle ricerche, musicali e testuali, di brani della tradizione del fado portoghese e della musica iberica, per rintracciare tematiche e sonorità risuonanti con le emozioni e i sentimenti di altre musiche popolari.

Il loro repertorio comprende, tra gli altri, brani riarrangiati di Amália Rodrigues, “la regina del fado”, ma anche di coloro che hanno raccolto la sua eredità, come i Madredeus, Dulce Pontes e Mariza, e che include anche brani di Cesária Évora, Las Migas e altri, ma anche brani italiani tradotti in portoghese o in spagnolo, e brani originali scritti e arrangiati dagli stessi Alenfado.

 
Share.

About Author

Comments are closed.