fbpx

“La Giornata siciliana dell’atleta” al Teatro Greco Romano di Catania

0

“Un pomeriggio dedicato allo sport siciliano, in un contesto straordinario, un’occasione per dire grazie a centinaia di ragazzi che si sono impegnati con tenacia nello sport agonistico e anche un modo per riflettere sul valore della disciplina sportiva e su come potenziarla nelle scuole, migliorandone gli impianti”. Questa la dichiarazione del presidente della Regione siciliana Nello Musumeci, che insieme all’assessore regionale al Turismo, Sport e Spettacolo Sandro Pappalardo e al presidente del CONI Sicilia, Sergio D’Antoni, hanno dato il via alla prima edizione de “La Giornata Siciliana dell’atleta”, che si è svolta al Teatro Greco Romano di Catania. Sono stati premiati 241 sportivi che si sono distinti nel 2017, in ben 43 discipline, in competizioni nazionali ed internazionali. A ricevere il riconoscimento anche i presidenti delle rispettive federazioni sportive. “Il mio assessorato, attraverso la “Giornata siciliana dell’atleta” – ha dichiarato l’assessore regionale al Turismo, Sport e Spettacolo Sandro Pappalardo – vuole dare un segnale forte d’interesse nei confronti delle nostre eccellenze sportive, che vanno sostenute e valorizzate. Questa è la prima edizione di un evento destinato a diventare un appuntamento fisso per i prossimi anni”. Tra i premiatori anche il sindaco del capoluogo etneo, Salvo Pogliese, che ha sottolineato l’importanza della manifestazione e del valore pedagogico e salutistico dello sport nella vita quotidiana. Numerosa la platea che ha partecipato al momento di festa nel cuore del centro storico di Catania, arricchito dallo splendido repertorio della “Banda musicale del Corpo Forestale” della Regione siciliana, diretta dal vice maestro Carmelo Mangione, che ha accompagnato le premiazioni. “Oggi il sistema sportivo siciliano – ha affermato il presidente del CONI Sicilia D’Antoni – compie un passo importante verso la divulgazione di una cultura fondata sui principi di una sana competizione che però non esclude ma si esalta nella pratica della solidarietà, del gioco di squadra e del rispetto delle regole”. A presentare lo spettacolo, intervallato dalla proiezioni di alcuni suggestive video-interviste degli atleti, la giornalista sportiva Nadia La Malfa.

Share.

About Author

Comments are closed.