fbpx

“La figlia del pittore contadino”: Catania, premio Thrinakia a Rosa Giombarresi

0

Rosa Giombarresi, di Comiso, ha vinto la quinta edizione del premio internazionale di scritture autobiografiche, biografiche e poetiche Thrinakìa.

Le opere in concorso sono tutte dedicate alla Sicilia.

Rosa Giombarresi ha vinto il primo premio con l’opera “La figlia del pittore contadino”. L’autrice ripercorre la storia unica della sua vita. Ella è figlia di Francesco Giombarresi, il “pittore contadino”, personaggio eccentrico ed originale, la cui esistenza fu fortemente contrassegnata dall’amore per l’arte. Per questo egli dedicò poco tempo alla famiglia e la madre, costretta a cercare un lavoro per manrtenere la famiglia, fu costretta ad affidare ad un collegio messinese tre dei suoi quattro figli. Anche Rosa, da tutti conosciuta come Rosetta, trascorso nella coittà peloritana quattro anni.

L’infanzia difficile, fatta di tante difficoltà ecpnomiche, hanno però fortemete legato Rposetta alla madre, figura cardine della sua famiglia ed al padre, che negli anni 70 riuscì a raggiungere la gloria e fu a tutti noto per la sua arte assolutamente originale, anche se questo non gli portterà ricchezza duratura. La narrazione è valso il primo pemio a Rosetta Giombarresi che , da adulta, ha scoperta anch’essa l’amore per l’arte, pur con uno stile assolutamente originale e, di recente, si è dedicata con successo anche alla scrittura.

Seconda opera classificata: Piccolo di camera di Mario Bertino (Acireale CT, 1933) Terza opera classificata: Anime graffiate di Giuseppa Maria Letizia Bertino (Catania, 1957) Giuria internazionale: Amor Dekhis (Sétif Algeria, 1956 – Campi Bisenzio FI), Martìn Guevara Duarte (Buenos Aires Argentina, 1963 – Leòn Spagna) . La cerimonia di premiazione si è svolta in modalità telematica a causa del lock down.

Comitato d’onore: Barbara Mirabella (Assessore alle Attività e beni culturali Pubblica istruzione Grandi eventi della Città di Catania), Leoluca Orlando (Sindaco della città di Palermo), Adham Darawsha (Assessore alle culture della città di Palermo), Domenico Amoroso (Ideatore e fondatore del museo d’arte contemporanea di Caltagirone e curatore dell’unica collezione pubblica di art brut e outsider art in Italia, già direttore Musei Civici Luigi Sturzo di Caltagirone) Presidente premio Thrinakìa: Orazio Maria Valastro (Catania, 1962) Share.

Share.

About Author

Giornalista, laureata in Scienze Politiche, indirizzo storico-politico, collabora con il Giornale di Sicilia, agenzia Ansa, con la trasmissione Rai "UnoMattina - Storie Vere", con la rivista “Città Nuova”, il quotidiano on line Siciliainternazionale, il mensile “Agrisicilia”. Precedentemente, ha lavorato nelle emittenti televisive Telecittà Val d’Ippari, e20sicilia e Videouno, ha collaborato con il quotidiano on line “Il Giornale di Ragusa”, con il settimanale “Centonove”, con i quindicinali “Insieme” e “La Città”. Ha insegnato lingua italiana nella “Santa Maria Goretti Secondary School” di Tarxien (Malta). Nel 2009 ha ricevuto il “Premio giornalistico Angelo Campo”, assegnato dal Panathlon Club di Ragusa e dalla Provincia Regionale di Ragusa.

Comments are closed.