fbpx

La crisi economica post Covid-19: le iniziative di aiuto del Lions Club Ragusa Host

0

Un impegno costante e un sostegno continuo alle famiglie meno abbienti di Ragusa, vittime più fragili dell’emergenza sanitaria da covid-19 che ha generato anche un’enorme crisi economica. Continua, incessante, l’attività del Lions Club Ragusa Host che in questi mesi ha dato il suo contributo ai concittadini meno fortunati che vivono con maggiore difficoltà il complesso e preoccupante periodo storico che il mondo intero sta attraversando. Acquisto di pacchi spesa, di bombole gas, persino il pagamento delle utenze domestiche seguendo le indicazioni dei parroci. I membri del club service ibleo sostengono così i più bisognosi con diverse iniziative di solidarietà. “Il nostro impegno non si ferma – commenta Letizia Gerotti presidente Lions Club Ragusa Host – questo è un momento storico che sta mettendo a dura prova tutti, soprattutto i meno fortunati. È nostro dovere farci carico dei loro bisogni e sostenerli il più possibile. Per questo, da quando è scoppiata l’emergenza, ci siamo attivati con diverse iniziative a favore di chi ha più bisogno, contribuiamo alla spesa e alle altre necessità quotidiane, come ad esempio al pagamento delle utenze, grazie all’aiuto dei parroci. Facciamo, per come possibile, la nostra parte per la nostra comunità sperando che questa complessa situazione possa presto trovare una positiva svolta”. Previsto inoltre un aiuto per la casa di riposo di via Criscione Lupis con cui a breve sarà avviato un confronto per comprendere meglio priorità e necessità.

Un’attenzione particolare in questo periodo anche per il personale sanitario impegnato in prima linea: lo scorso mese infatti il Lions Club Ragusa Host ha donato 2500 mascherine a norma all’ospedale Giovanni Paolo II di Ragusa e all’Ompa di Ragusa Ibla.

Share.

About Author

Comments are closed.