fbpx

“Io e Pirandello”: omaggio al drammaturgo agrigentino a Ragusa Ibla

0

Al Teatro Donnafugata di Ragusa Ibla uno spettacolo dedicato a Pirandello. A 150 anni dalla nascita cdel drammaturgo agrigentino, Sebasiano LO Monaco ( he celebra anche i 40 anni di carriera) si propone uno spettacolo che il grande attore siracusano, molto apprezzato al cinema e soprattutto in teatro, nonché uno dei massimi interpreti del drammaturgo, riproporrà nella splendida location teatrale del quartiere barocco. Sabato 13 gennaio alle ore 20.30, con replica domenica 14 gennaio alle ore 18.30, sarà il suggestivo teatro barocco ad ospitarlo con il suo spettacolo “Io e Pirandello”, durante il quale racconterà di sé, attraverso i personaggi più famosi del genio siciliano, interpretando i pezzi più significativi del teatro pirandelliano.
Lo Monaco metterà in scena un viaggio tra i ricordi di vita personale e professionale, che lascerà emergere le particolari coincidenze con uno degli autori più apprezzati al mondo, a partire dall’avvio della carriera: “E’ stato Ciampa a chiamarmi a sé – spiega Lo Monaco – Venticinque anni fa, quando lo debuttai in Sicilia, recitando proprio davanti alla casa di Pirandello, ammantato dal mondo visconti ano. Fu allora che, al cospetto del sasso dove sono conservate le sue ceneri, invocai lo scrittore dandogli del tu: “Don Luigi – gli sussurrai – aiutami che io non sono all’altezza”. Da allora Pirandello non mi ha voluto più abbandonare”.
In effetti in 40 anni di carriera Lo Monaco ha interpretato Pirandello in tantissimi spettacoli e serate che trovano nell’appuntamento al Teatro Donnafugata un omaggio quanto mai rispettoso, raffinato, elegante del maestro di Girgenti.
Le serate saranno accompagnate dall’aperitivo curato dalla Pasticceria Di Pasquale per la Cultura, compreso nel biglietto di ingresso. La stagione teatrale del Teatro Donnafugata, diretta dalle sorelle Vicky e Costanza Di Quattro, con la collaborazione di Clorinda Arezzo, responsabile relazioni esterne del teatro, gode del patrocinio del Comune di Ragusa e del sostegno di vari sponsor privati.

Share.

About Author

Comments are closed.