fbpx

Il Teatro esce fuori dal Teatro: Ragusa, iniziativa di Vicky e Costanza Diquattro

0

Due première streaming per fare compagnia al proprio pubblico, ai nuovi spettatori e a quanti amano il mondo del teatro. La cultura (e internet) abbatte i confini fisici. Il Teatro Donnafugata di Ragusa ha deciso di coinvolgere il pubblico anche da casa proponendo la “messa in scena virtuale” delle due opere pocket co-prodotte assieme all’Accademia Teatro alla Scala di Milano appositamente per il piccolo teatro ibleo. Si tratta de “Il barbiere di Siviglia”, portata in scena nel 2017 (qui il link disponibile per la visione online https://youtu.be/7k52aQX1K-0) e de “L’elisir d’amore” dello scorso anno (qui il link https://youtu.be/X959bBH_o8M).

Le direttrici artistiche Vicky e Costanza DiQuattro hanno pensato di utilizzare internet per raggiungere il loro pubblico e chiunque vorrà d’ora in poi trascorrere qualche ora in compagnia di due grandi opere del teatro mondiale. Il “teatro esce fuori dal teatro” è il motto da sempre promosso dalle due direttrici e mai come questa volta è appropriato: oltre ogni confine fisico, la magia dello spettacolo ha già raggiunto tantissime case, sia attraverso i computer che i telefonini che le smart tv e perfino i wacht, regalando emozioni e un momento di svago in queste giornate non facili.

“Il Teatro esce fuori dal Teatro, è il nostro motto che da sempre ci ha guidate in ogni scelta – spiegano le direttrici artistiche – Il nostro sogno era e continua a essere quello di abbattere i confini fisici affinché la magia del teatro rapisse il cuore di tutti. Oggi più che mai! Noi ci siamo chieste come poterci mostrare vicine al nostro affezionato pubblico. Cosa fare per portare un sorriso, per alleggerire queste giornate così difficili per tutti. Da qui l’idea di trasmettere e rendere disponibili sul canale facebook e sul nuovo canale youtube del teatro le due straordinarie opere pocket portate in scena nel 2017 e poi nel 2019 in coproduzione con l’Accademia Teatro alla Scala. Per stringerci insieme virtualmente, per farci compagnia, sorridere magari, e continuare a sognare… sempre!”

Ma l’impegno del Teatro Donnafugata non si ferma qua. Da oggi, ogni giorno alle 18,30 saranno distribuiti online alcuni contenuti artistici inediti come poesie, recital, pezzi teatrali, canzoni, che sono stati appositamente realizzati da ciascuna delle proprie case da attori che hanno calcato il palcoscenico del teatro. Hanno già aderito Tullio Solenghi, Roberto Ciufoli, Tiziana Foshi, Dario Vergassola, Walter Manfrè, Andrea Tidona, Pietro Montandon, Moni Ovadia, Carlo Ferreri, Evelyn Famà, Giovanni Arezzo, Luca Dominicali e Danilo Maggio. “È necessario che tutti noi restiamo a casa ma senza rinunciare al teatro”, concludono le direttrici.

Share.

About Author

Giornalista, laureata in Scienze Politiche, indirizzo storico-politico, collabora con il Giornale di Sicilia, agenzia Ansa, con la trasmissione Rai "UnoMattina - Storie Vere", con la rivista “Città Nuova”, il quotidiano on line Siciliainternazionale, il mensile “Agrisicilia”. Precedentemente, ha lavorato nelle emittenti televisive Telecittà Val d’Ippari, e20sicilia e Videouno, ha collaborato con il quotidiano on line “Il Giornale di Ragusa”, con il settimanale “Centonove”, con i quindicinali “Insieme” e “La Città”. Ha insegnato lingua italiana nella “Santa Maria Goretti Secondary School” di Tarxien (Malta). Nel 2009 ha ricevuto il “Premio giornalistico Angelo Campo”, assegnato dal Panathlon Club di Ragusa e dalla Provincia Regionale di Ragusa.

Comments are closed.