fbpx

Il teatro di Walter Manfré: il “Glaucu” di Pirandello a Segesta e Tindari

0

Walter Manfré al Teatro Antico di Segesta. Il regista messinese porterà in scena, il 5 agosto, alle 19,15, il “Glaucu”, testo quasi sconosciuto di Luigi Pirandello. Si replica l’indomani, 6 agosto 2018. Seconda rappresentazione,  il 18 agosto, al Teatro Antico di Tindari.

Il lavoro di Pirandello, portato alla luce da Andrea Camilleri, che lo mise in scena con Massimo Mollica, attore messinese e cultore di teatro siciliano, nel 1970, è uno degli ultimi lavori di Manfrè. Nel 1970, Manfré faceva pèarte di quella compagnia che portò sulle scene il lavoro del poeta e drammaturgo agrigentino. Manfrè, allora giovanissimo attore, interpretava il ruolo del pastore “Musico” e debuttò nel Teatro Antico di Tindari.

“E’ legato a quel ricordo – racconta Manfrè – la ripresa del testo che mi ha impegnato, insieme con gli attori Andrea Tidona e Guia Jelo e a tanti giovani attori siciliani  di sicuro valore. Con loro, visiterò tanti siti archeologici e teatri soprattutto siciliani”. Nel cast ci sono anche Virginia Bianco, Tiziana Bellassai, Alessandro Bonaccorso, fabiola Leone, Walter Manfré, Matilde Masaracchio, Maurizio Modica, Sebastiano Presti, Giupi Randazzo, Sergio Spada. Partecipano: Riccardo Bulbo, Valentina Floriddia, Aziz Kalas, Flavia Giarracca, Maria Gina Taranto, Angelo Vulcano. Le mjusiche sono di Carlo Muratori, i costumi di Valentina Melilli.

E’ un periodo particolarmente ricco per Mafrè che, l’1 agosto scorso, ha ricevuto a Noto il Premio alla Carriera. nello stesso giorno, sempre a Noto, era stato presentato il libro di Ugo Ronfani “Walter Manfrè e il Teatro della persona”.

Intanto, Manfrè prepara il prossimo anno del suo “International Theatre Centre”, la prestigiosa scuola di teatro che il regista messinese ha realizzato a Comiso. Manfrè sta già lavorando alla costruzione del parterre di maestri italiani e stranieri  che visiteranno nel corso del prossimo anno l’International Theatre Centre di Comiso, giunto al suo terzo anno di attività, tra grandi consensi di allievi e simpatizzanti del mondo teatrale non solo siciliano.

 

Share.

About Author

Giornalista, laureata in Scienze Politiche, indirizzo storico-politico, collabora con il Giornale di Sicilia, agenzia Ansa, con la trasmissione Rai "UnoMattina - Storie Vere", con la rivista “Città Nuova”, il quotidiano on line Siciliainternazionale, il mensile “Agrisicilia”. Precedentemente, ha lavorato nelle emittenti televisive Telecittà Val d’Ippari, e20sicilia e Videouno, ha collaborato con il quotidiano on line “Il Giornale di Ragusa”, con il settimanale “Centonove”, con i quindicinali “Insieme” e “La Città”. Ha insegnato lingua italiana nella “Santa Maria Goretti Secondary School” di Tarxien (Malta). Nel 2009 ha ricevuto il “Premio giornalistico Angelo Campo”, assegnato dal Panathlon Club di Ragusa e dalla Provincia Regionale di Ragusa.

Comments are closed.