fbpx

Il sushi di qualità in Sicilia: il master sake sommelier Giuseppe Nobile a Catania

0

Dalle più ricche e invitanti tavole di Tokyo, il sushi di qualità sbarca in Sicilia, grazie a Giuseppe Nobile, l’unico master sake sommelier dell’isola, riconosciuto dalla Sake Sommelier Assosiation di Londra, che regalerà un intero catering a due fortunati innamorati, grazie ad una romantica iniziativa targata Sposami, il salone del matrimonio e della casa riconosciuto a livello nazionale, punto di riferimento al Sud Italia, organizzato dalla èxpo.

L’amore per il cibo esotico di qualità che si fonde con la curiosità, l’impegno e lo studio: ecco da cosa è animato il lavoro costante e sempre professionale del non plus ultra della cucina “Made in Japan” al Sud Italia che, proprio in occasione della fiera in programma a “Le Ciminiere” di Catania, dall’11 al 19 gennaio, metterà in palio il proprio straordinario servizio.

Solo una coppia di futuri sposi, baciata dalla dea bendata e vincitrice del premio, potrà caratterizzare il proprio grande evento con un tocco di chic, grazie a un prelibato corner sushi di alto livello. Il proprietario dei due ristoranti giapponesi Dakoky Sushi Fusion di Catania e Siracusa, comunicherà in maniera più discorsiva il sake, fornendo un’integrazione tra assaggio e presentazione, servizio e abbinamento col cibo; per soddisfare i palati più sofisticati.

Dopo la prestigiosa esperienza di giurato alla Milano Sake Challenge a cui è stato invitato dalla Sake Sommelier Assosiation Italiana a novembre, Giuseppe Nobile, laureato in Scienze e Tecnologie alimentari all’Università di Catania con dottorato di ricerca; dopo 14 anni di lavoro al Parco Scientifico e Tecnologico della Sicilia, ha proseguito i suoi studi, concludendo da poco un corso di cucina molecolare, per inserire nei suoi piatti la materia prima con il presidio Slow Food.

Giuseppe Nobile e tutto il suo staff, infatti, si impegnano ogni giorno con il costante obiettivo di non snaturate i sapori nipponici, ma di rendere giustizia alla loro storia, pur sperimentando commistioni con la tradizione culinaria mediterranea e i suoi prodotti.

Parliamo di un punto di riferimento per il mondo del sushi a livello internazionale, grazie alla full immersion di lezioni all’Accademia del Sushi di Tokyo e nella provincia di Yamagata, dove ha imparato come si produce il sake e il miso, ed ha raggiunto l’ambitissimo titolo di Advanced Sake Sommelier, venendo anche riconosciuto come ambasciatore del sakè.

Share.

About Author

Comments are closed.