fbpx

Il calendario “Dodici” del circolo Asa25 per valorizzare i comuni iblei

0

Il presidente del circolo Asa25, davide martorana ha donato al sindaco di Comiso, Maria Rita Schembari il “Calendario DODICI”. Era presente l’assessore al Turismo Dante Di Trapani.

Il calendario è il risultato di un concorso fotografico a premi, organizzato da Mediterranean Photography (MEPH) e dal Circolo Fotografico Asa25 in collaborazione con l’associazione di promozione turistica “Sud Tourism”, con direttore artistico il noto fotografo professionista Toni Campo, finalizzato a valorizzare i dodici comuni iblei attraverso la realizzazione di un calendario a tiratura limitata. 

Si tratta di dodici scatti, dodici emozioni, dodici storie, dodici ricordi che lasciano spazio all’immaginazione di una terra da scoprire e ricca di risorse da promuovere e raccontare.

La fotografia che rappresenta Comiso è uno scatto di Alessia Ferlante.

“Saluto con vivo piacere la realizzazione di questo artistico calendario della provincia iblea – ha commentato il sindaco Maria Rita Schembari – perché rappresenta un colto strumento per far conoscere le attrattive del nostro territorio. Attraverso chiese, palazzi, piazze, personaggi e paesaggi si compie un viaggio in dodici tappe in luoghi che sprizzano suggestioni ed emozioni capaci di toccare le corde del cuore. Comiso e ogni altra città si racconta e si scopre, senza falsi pudori, all’osservatore attento e intelligente capace di apprezzare la genuina semplicità della bellezza di una terra ricca di storia e di cultura”,

“Ringraziamo il Circolo Fotografico Asa25 nella persona del suo presidente Davide Martorana e il direttore artistico di questa bella iniziativa, l’amico di Comiso Toni Campo – ha dichiarato l’assessore Dante Di Trapani -, perché ci hanno consentito, seppure in un periodo di particolare difficoltà causato dalla pandemia da coronavirus, di poter promuovere la nostra città attraverso un’istantanea della nostra concittadina Alessia Ferlante. Un calendario, il primo realizzato dal Circolo Fotografico Asa25 che apprezziamo molto e che negli anni futuri desideriamo sostenere ove si dovesse ripetere l’iniziativa perché anche questa è promozione concreta del territorio”.

Il concorso, hanno rilevato gli organizzatori, mira a promuovere il territorio ibleo e a lanciare un chiaro messaggio di speranza per l’anno 2021: ripartire dall’arte e dalla cultura poste ai margini nell’anno 2020 dall’emergenza causata dal Covid-19.

Il Calendario sarà donato alle rappresentanze degli Enti ed Amministrazioni locali.

Share.

About Author

Comments are closed.