fbpx

Ibla Buskers 2019: 25^ anno del festival degli artisti di strada a Ragusa

0

Ibla Buskers a Ragusa: da ieri, 10 ottobre, il quartiere barocco si illumina di vitalità ed emozioni.

Un sole dai tanti colori, ricco di risate, applausi e persino commozione. Gli spettacoli in programma andranno avanti fino a domenica 13 ottobre. Alla conduzione, come sempre, uno spumeggiante Salvatore Frasca, accompagnato dalla musica di Pepino e Fedele, tra gli artisti ospiti di questa edizione. Ma soprattutto il pubblico che ha ballato e si è emozionato al ritmo de La Casbah, lo storico gruppo ragusano che, a sedici anni dall’ultimo concerto, è tornato sul palco, trasformandosi nel più bel regalo di compleanno che il festival di artisti di strada più longevo della Sicilia potesse ricevere.

Una 25^ edizione iniziata quindi all’insegna del sentimento e del divertimento come in fondo Ibla Buskers ha sempre fatto: una grande festa per tutti che ha segnato un quarto di secolo di storia iblea, un quarto di secolo della storia di ciascuno di noi. Lo si avverte distintamente ammirando l’IBlob, il video realizzato proprio in occasione di questo importante traguardo che ripercorre i momenti più belli di ogni edizione, che è stato trasmesso in anteprima ieri e che sarà riproposto per tutto il fine settimana (programma su iblabuskers.it).

Lo spettacolo continua stasera, venerdì 11 ottobre, fino a domenica 13 ottobre.

Tra i momenti da non perdere il Flash, la produzione firmata Ibla Buskers, e il Focus, dedicato ogni anno a una disciplina, che per questa edizione accoglierà tre artisti che usano la “ruota” come loro strumento di esibizione.

Il Flash unirà la musica dei Novayorke, trio composto da Sylvester Gardenzio Dipasquale, Salvador de Spuches e Adriano Denaro che con la sua hot-dog-music, dal Jazz illusionista alla Polka acrobatica, accompagnerà le acrobazie dei Dèconposè, impegnati in quattro diverse discipline circensi: il quadro aereo, la giocoleria, il portes acrobatico e il tessuto nella sua forma statica e balant (Distretto – venerdì e sabato ore 23.10; domenica ore 18.00).

Il Focus invece vedrà riuniti tre artisti eccezionali: Luca Contoli con la sua Bmx Flatland; Daniele Sorisi nell’overboard acrobatico; e Tiphaine Rochais con la ruota tedesca (San Vincenzo Ferreri; venerdì e sabato doppio spettacolo ore 21.45 e 23.00 – domenica ore 19.15).

Ogni sera poi un tuffo nella memoria collettiva con l’attore Massimo Leggio che narrerà, attraverso documenti e testimonianze antiche, la demolizione del Castello Vecchio, il Castello arabo-normanno, che cambiò il volto del quartiere ibleo (Distretto Giardino; venerdì 22.10 –

sabato 22.20 – domenica 19.00).

Ma sono oltre 40 gli ospiti di questa edizione che fino a domenica si esibiranno negli scorci più belli di Ragusa Ibla, luoghi già noti al pubblico del festival, ma anche inediti come il bellissimo giardino del Distretto che lascerà senza fiato per il suo meraviglioso panorama.

Domenica sera infine il consueto Galà dei saluti chiuderà questa 25^ edizione al Distretto alle ore 21.30.

Da non dimenticare gli eventi collaterali firmati Ibla Buskers: la Kids Circus Zone, l’area dedicata ai più piccoli; lo street market di Ibla Bazar e tanto altro. Tutto il programma è consultabile e scaricabile dal sito iblabuskers.it e dai canali social.

foto federica vero

Share.

About Author

Comments are closed.