fbpx

Gelato Coppelia, un tributo speciale alla gelateria cubana del film “Fragola e cioccolato”

0

Un tributo speciale e goloso a Cuba e alla storica e amatissima gelateria dell’Avana, resa celebre dal film “Fragola e cioccolato”, diretto nel 1994 da Tomás Gutiérrez Alea e Juan Carlos Tabío.

È  “Gelato Coppelia”, il gusto che il maestro gelatiere Antonio Cappadonia realizzerà in occasione di “Alma Habanera”, la mostra fotografica di Luciano del Castillo, che si inaugura alle 17 di venerdì 8 novembre a Palazzo Ziino.

Un omaggio, quello di Cappadonia, che esprime con il gusto i colori e la magia delle strade dell’Avana, tra le quali si alza alta la voglia di gioire attraverso la musica, l’allegria e la poesia, L’esposizione raccoglie 70 scatti a colori e bianco e nero che raccontano l’umanità e la vita della capitale cubana che, proprio a novembre, festeggia i 500 anni dalla sua fondazione. Ed  è priorio attraverso la sua macchina fotografica, che Luciano del Castillo racconta un mondo pieno di vita e di passione tra decadenza e desiderio di modernità.

«Fotografare l’Avana e i cubani è stato bellissimo – afferma il fotografo palermitano -. Bianchi, mulatti e neri vivono insieme in una dimensione quasi fuori dal tempo dove le differenze vengono cancellate dalla salsa e dalla gioia di vivere. Nei miei molti viaggi ho imparato a conoscere e ad amare l’anima di Cuba. Da siciliano, poi,  ho ritrovato molto della mia terra natale nell’isola caraibica, c’è una specie di filo rosso che unisce Palermo e L’Avana».

L’esposizione è patrocinata dall’Ambasciata di Cuba in Italia, dalla Città di Palermo e dall’assessorato alle Culture di Palermo, nell’ambito della Biennale Arcipelago Mediterraneo. Si potrà visitare fino al 13 dicembre.

 

Share.

About Author

Comments are closed.