fbpx

Donnafugata dei piccoli, tre spettacoli per famiglie ai Giardini Iblei di Ragusa

0

Riapre il sipario anche per i più piccoli spettatori. A Ragusa torna Donnafugata dei piccoli, ma con una novità. Saranno infatti i Giardini Iblei di Ibla a ospitare la mini rassegna teatrale firmata Teatro Donnafugata, con il patrocinio del Comune di Ragusa, rivolta ai bambini e ai ragazzi. Dal 13 settembre spazio al divertimento e alle emozioni con tre spettacoli pensati proprio per loro e proposti nel doppio orario delle 18.00 e 19.30.

La prima ad andare in scena domenica 13 settembre è la Compagnia La Bottega del Pane Young con lo spettacolo La Pupa di pezza, liberamente ispirato alla fiaba ottocentesca La pianta del basiricò dello scrittore Giuseppe Pitrè.  Tra vestiti di ogni genere e accessori vari, comparirà una pupa di pezza davvero speciale con cui la dolce Maria, una piccola sarta impegnata a rammendare alcuni indumenti, farà amicizia e intraprenderà un magico viaggio tra canti e cunti della tradizione popolare siciliana. Aurora Miriam Scala è l’autrice, la regista e la co-protagonista insieme a Maria Chiara Pellitteri di questo spettacolo che lo scorso anno conquistò la critica aggiudicandosi il Premio Piccirè 2019 del Teatro Ditirammu.

Isidoro e le tre melarance della Compagnia Abaco il teatro conta è la proposta di domenica 20 settembre. Una favola che con semplicità tratterà temi importanti, come l’amore, il perdono, l’importanza della bellezza interiore, che ritorna a grande richiesta all’interno della rassegna iblea dopo qualche anno. Tratto dalla fiaba Le tre Melarance di Giovan Battista Basile, lo spettacolo è diretto da Luca Iacono e vede in scena gli attori Fabio Guastella, lo stesso Iacono e Anita Indigeno, con la partecipazione in voce di Massimo Leggio e con le musiche originali di Peppe Arezzo.

Chiude la trilogia di appuntamenti il divertente Giufà una ne pensa e cento ne fa della Compagnia Le Mele Marce domenica 4 ottobre. Un simpaticissimo teatro dei burattini con protagonista lo spassoso Giufà insieme ad altri personaggi dietro i quali si cela la bravura dei burattinai Donatella Liotta, Alessandro Romano e Francesca Caruso.

Attesa quindi tra il pubblico più giovane che ha sempre seguito la rassegna Donnafugata dei piccoli con molto interesse. Quest’anno a causa della particolare situazione sanitaria le direttrici artistiche Vicky e Costanza DiQuattro hanno scelto di proporre gli appuntamenti in uno spazio all’aperto per permettere anche ai più piccoli di tornare a godere di uno spettacolo in massima sicurezza: “Non volevamo rinunciare alla mini rassegna dedicata ai bambini e ai ragazzi – spiegano le direttrici artistiche – che, come e forse più degli adulti, hanno diritto e voglia di tornare a divertirsi anche in teatro. Abbiamo così scelto di spostarci ai Giardini Iblei per divertirci tutti insieme e in totale sicurezza in compagnia del Donnafugata dei piccoli… in villa”.

Ogni spettacolo sarà proposto nel doppio orario delle 18.00 e delle 19.30. Ingresso costo 7euro. Info su sito www.teatrodonnafugata.it o la pagina facebook del teatro. Prenotazioni: [email protected] e 334.2208186.

Share.

About Author

Comments are closed.