fbpx

Concorso Nazionale di Poesia Chiaramonte Gulfi : X edizione

0

E’ tutto pronto per la X edizione del Concorso Nazionale di Poesia Chiaramonte Gulfi città dei Musei, organizzato dall’associazione culturale L’ ArciVersi con il patrocinio del Comune di Chiaramonte Gulfi. Sabato 28 luglio, alle ore 20.30 presso i Giardini Comunali di Chiaramonte si svolgerà la cerimonia di premiazione e saranno così svelati tutti i vincitori di questa edizione dei record: saranno insigniti di un trofeo ricordo e di un piccolo premio in denaro tutti i vincitori di categoria. Riceveranno un premio anche tutti coloro che, per decisione insindacabile delle giurie, hanno ottenuto una menzione d’onore.  A fine manifestazione sarà dichiarato anche il vincitore unico dell’edizione. Hanno giudicato i componimenti poetici Sergio Russo, Salvatore Militello, Laura Caponetti, Maria Concetta Trovato, Salvatore Stornello, mentre si sono occupati della sezione libri editi Dario Pepe, Giusi Zingale, Pippo Di Noto, Emilia Barbato e Marinella Tumino. Il concorso è suddiviso in due momenti: uno è riservato ai singoli componimenti poetici, rispettivamente per le sezioni A (per i ragazzi fino ai 18 anni), B (per gli adulti, dai 18 anni in poi) e C (per la poesia in dialetto siciliano, sezione dedicata a Vincenzo Rabito). Un secondo momento è dedicato alla sezione D, riservata ai libri editi di poesia. Ospite d’onore della serata il cantautore ennese Giuseppe Di Bella che, tra le altre cose, è stato finalista 2016 al Premio Tenco per il miglior album in dialetto. Cantautore, interprete, poeta, chitarrista, da sempre cerca le proprie sottili radici in uno stile, come sodalizio di tendenze al di fuori di ogni moda, nella mediterraneità meno abusata, in una sicilianità che si nutre del fado portoghese, dalla grande canzone d’autore e popolare del sud America. Un premio speciale, inoltre, sarà insignito dall’organizzazione del Concorso a “Gli Amici del teatro di Chiaramonte Gulfi”, per aver portato nel mondo il nome di Chiaramonte.

Share.

About Author

Comments are closed.