fbpx

Comiso, “Tribute to Gesualdo Bufalino” di Francesco Cafiso e Giovanni Robustelli

0

Gli eventi della Fondazione Gesualdo Bufalino di Comiso, all’interno del programma di iniziative che ha organizzato per il centenario della nascita del grande scrittore siciliano, promosso con il sostegno della Regione Sicilia e del Comune di Comiso.

Bufalino era un grande appassionato di jazz. Un grande evento culturale si svolgerà sabato 5 settembre alle ore 21 nel suggestivo loggiato della stessa fondazione, in piazza delle Erbe. Protagonisti saranno due figli di grande talento della terra iblea: il musicista jazz Francesco Cafiso e l’artista Giovanni Robustelli che animeranno l’evento dal titolo “Il recidivo blues del mai più… Tribute to Gesualdo Bufalino”. Una straordinaria performance jazz art, intrisa di suoni e colori. Sarà l’ormai famoso sassofonista vittoriese, Francesco Cafiso, insieme al pianista e compositore Mauro Schiavone, ad eseguire i vari brani jazz che hanno costituito lo straordinario sottofondo musicale che ha accompagnato l’esistenza e l’universo letterario dell’autore. Del resto la grande passione di Bufalino per il jazz è testimoniata, fra l’altro, dalla sua ricca collezione di dischi (78 e 33 giri) ormai esposta nella biblioteca della Fondazione di Comiso.

Insieme ai due musicisti jazz, sul palco, ci sarà un altro protagonista assoluto dell’arte iblea: Giovanni Robustelli, che con i suoi pennelli e i suoi colori improvviserà durante il concerto realizzando un’opera dedicata al grande scrittore comisano.

“Un nuovo appuntamento tra quelli promossi per celebrare il centenario dalla nascita del grande scrittore comisano, un modo per approfondire un aspetto che in tanti conoscono ma non certo il grande pubblico – spiega Giuseppe Digiacomo, presidente della Fondazione Gesualdo Bufalino – Da qui l’idea di immaginare un evento che sia un tributo e contemporaneamente la maggiore conoscenza di questa sua passione che ha affiancato anche la sua evoluzione letteraria”.

L’ingresso all’evento è gratuito su prenotazione (tel. 0932.712273 o via mail info@fondazionebufalino.it) fino ad esaurimento posti a sedere distanziati. È richiesto l’uso dei dispositivi personali di protezione in osservanza alle norme di riduzione del contagio covid-19. Info sulla pagina social facebook della Fondazione Gesualdo Bufalino.

Share.

About Author

Comments are closed.