fbpx

Comiso, rinviata la festa di Pasqua e la “paci”. Il vento abbatte le luminarie

0

La Pasqua a Comiso funestata dal maltempo. La festa esterna è stata rinviata alla prossima domenica. Per due giorni, la città è stata attraversata da un forte vento che ha danneggiato le ricchissime luminarie allestite nel paizzale della Chiesa. Alcune sono state abbattute.

Nella mattina di domenica in chiesa, dopo la messa presieduta dal parroco, don Girolamo Alessi, si è svolta la “paci” all’interno della chiesa. I due “angioletti” i due bambini vestiti da angeli, hanno preso posto ai piedi dei due simulacri. Stefano Savarese, ai piedi della Madonna Annunziata ed Emanuele Bonifacio, ai piedi di Gesù Risorto, hanno intonato il canto del Regina Coeli, poi sono stati lanciati l’uno verso l’altro per il caratteristico incontro di “paci”.

La festa di pasqua a Comiso si è conclusa così. Poi tutti sono rinetrati nelle abitazioni. L’ordinanza firmata dal sindaco Maria Rita Schembari ha vietato i festeggiamenti esterni: si svolgeranno domenica prossima.

Share.

About Author

Comments are closed.