fbpx

Comiso, capitale iblea della cultura: l’iniziativa di ecogliblei.it

0

Giorno 15 marzo a Comiso, presso l’auditorium “ Carlo Pace, si svolgerà  la IV edizione di “ Capitale iblea della Cultura “, manifestazione organizzata dal quotidiano on- line “ ecodegliblei.it “: nel corso degli anni abbiamo premiato il comune di Modica, quindi quello di Scicli, per poi passare a Ragusa.

La cerimonia di premiazione  è dedicata a Khaled al – Asaad, illustre archeologo siriano, nato e trucidato dall’Isis a Palmira, la città della regina Zenobia dichiarata patrimonio dell’Unesco, proprio grazie al pluridecennale lavoro di Khaled.

L’edizione di quest’anno premia poi alcuni esponenti della cultura degli iblei: Tiziana Bellassai (attrice di talento), Carmela Canzonieri (architetto del paesaggio), Giovanni Digiacomo (giovane promessa del jazz), Francesca Guccione (virtuosa violinista), Gianni Insacco (scrupoloso paleontologo), Walter Manfrè  (infaticabile uomo di teatro ), Luca Melilli (creativo wedding planner), Maria Monisteri (assessore alla Cultura del comune di Modica), Turi Occhipinti e Gaetano Scarso  (per avere saputo trasformare i malefici dell’amianto in opere filmiche di grande impatto emotivo e didattico ). Un riconoscimento speciale andrà a Biagio Pelligra per la lunga carriera ne cinema, nel teatro e nella televisione.

Biagio Barone e Gianni Battaglia, con le loro letture, presentano la figura di Khaled al- Asaad e i fasti di Camarina, con la IV e con la V Ode di Pindaro, nella traduzione dal greco antico del preside Vincenzo Giannone. La giornalista Alessia Giaquinta e la miss Erika Firrincieli arricchiscono, con la loro presentazione, la cerimonia di premiazione.

Toni Campo, fotografo di fama internazionale e collaboratore di riviste di moda come “ Vogue “, immortala con i suoi scatti i momenti salienti della manifestazione.

La serata si sarebbe dovuta concludere con l’intervento dell’ assessore regionale ai Beni Culturali Sebastiano Tusa: il tragico incidente aereo di Addis Abeba ci ha portato via un importante archeologo e uno degli assessori competenti alla guida della Regione Sicilia.

Share.

About Author

Comments are closed.