fbpx

“Chiantu di Chiarìa”: a Palermo il libro di poesie dialettali di Carmelo Modica

0

“Chiantu di Chiarìa”: nella Sala Rostagno di Palazzo delle Aquile, a Palermo, si presneta la raccolta di poesie in dialetto siciliano dello scrittore/poeta palermitano Carmelo Modica. Modica, autore di altre opere come “Il Pelo Bianco e altre Storie” e “Come Quando Non C’è”, si presenta ora, per la prima volta,  con una raccolta di poesie.  La manifestazione si svolgerà sabato 16 giugno, alle 17,30. Presenta Stefano Drago (presidente dell’associazione Il Genio di Palermo), con l’intervento di Silvana Sardina (attrice e scrittrice) e lo stesso autore che illustrerà il suo percorso poetico attraverso la lettura di alcuni testi. Ingresso libero fino ad esaurimento posti.

Carmelo Modica nasce a Palermo l’8 gennaio 1972. Si laurea in mediazione linguistica e conosce quattro lingue. Scrive già dall’età di otto anni. Negli ultimi anni si è cimentato nella poesia (italiana e dialettale), che rispondono in maniera diversa all’esigenza dell’autore di esprimersi rispetto alla poesia. Ha pubblicato la raccolta di racconti “Il Pelo Bianco e altre Storie” (reperibile online sul sito ilmiolibro.it), la silloge poetica “Come Quando Non C’è” e quest’ultimo “Chiantu di Chiarìa”. I suoi libri di poesie sono prenotabili online e nelle principali librerie italiane. I suoi temi: l’amore, il distacco, la nostalgia, il rimpianto. Senza trascurare l’impegno civile, la rinascita, il riscatto.

Share.

About Author

Comments are closed.