fbpx

Catania, presentata la 16° edizione di “Sposami”, salone della Sposa e della Casa

0

È stata presentata questa mattina la sedicesima edizione di Sposami, il Salone della Sposa e della Casa, che alzerà ufficialmente il sipario al centro fieristico “Le Ciminiere”, sabato 11 gennaio alle ore 16 con 30 ore di sfilate, 200 stand, luci da show e fantastici concorsi.

A prendere parte alla conferenza stampa il sindaco della città metropolitana di Catania, Salvo Pogliese; la founder e l’organizzatore di èxpo, Barbara e Marco Mirabella; il vicepresidente nazionale di Assoeventi, nonché, il presidente di Confindustria Catania, Antonello Biriaco; Stefano Trubia di Madisì – il Portale Matrimonio di Sicilia; il presidente dell’Ordine degli architetti e P.P.C. della provincia di Catania, Alessandro Amaro; il responsabile ufficio legale Codacons Sicilia, Carmelo Sardella; il direttore creativo di Sposami Giuseppe Patanè e il presentatore Emanuele Bettino.

“Sono convinto che la nostra città abbia potenzialità enormi per poter ospitare i grandi eventi – ha commentato il sindaco Salvo Pogliese – le cui ricadute economiche sono di grande valenza nel settore congressuale, fieristico e sono anche felice che venga valorizzato un mondo quale quello del matrimonio, che può determinare flussi turistici aggiuntivi. La nostra terra ha un grande appeal come destination wedding, con il suo mare il suo barocco e con il suo paesaggio variegato”.

Sposami è pronto per tornare alla ricerca della coppia perfetta e regalare un intero matrimonio, grazie agli sponsor top player del settore wedding, mettendo in palio ben 20 mila euro di premi che andranno ai futuri sposi, che decideranno di mettersi in gioco.

Sinonimo di stile e di tendenza, nella sua formula “all inclusive”, con incontri e confronti tra i principali attori del settore wedding e con tour operator qualificati, Sposami, è già #ontheroad con il camper dell’amore che, nelle principali piazze della Sicilia orientale, va alla ricerca dei perfetti innamorati.

“Sposami, ormai da 16 anni – dichiara Marco Mirabella, organizzatore della èxpo – è uno scrigno che contiene tutte le novità del mondo del matrimonio: dall’abito, al make up, al catering, fino alla scelta delle location e del design più di tendenza per la casa. Sposami, è il palcoscenico privilegiato del Sud Italia, dove domanda e offerta si toccano. Anche quest’anno sono straordinarie le novità che abbiamo in serbo per le migliaia di coppie che affolleranno i corridoi della fiera. Solo per citarne una, il ‘white Friday’ che, venerdì 17, permetterà alle coppie di futuri sposi di poter usufruire di straordinarie promozioni. Ma non solo, nell’esclusiva area del “Wedding Taste”, realizzata da Electrolux, leader mondiale nella ristorazione e CTA, top player delle forniture per Banqueting e Catering, speciale “prova menù nozze”, che potrà essere direttamente prenotata in fiera”.

Significativa la prestigiosa partnership con Assoeventi – Confindustria, la nuova associazione che aggrega le imprese della filiera eventi e manifestazioni.

“La partnership con il salone del matrimonio ‘Sposami’ – dichiara il vice presidente nazionale Assoeventi-Confindustria Biriaco – che abbiamo scelto per presentare a Catania Assoeventi, ci consente di sperimentare le prime sinergie con i top player del comparto che saranno presenti alla manifestazione. Una kermesse che diventata, anno dopo anno, un punto di riferimento nel panorama nazionale del settore wedding, capace di moltiplicare occasioni di sviluppo e di attrattività del territorio”.

Ma non solo, rinnovati il prestigioso sodalizio con Madisì, il portale di matrimoniodiSicilia.com e l’intrigante collaborazione con “Mi sposo Tv” che, in diretta dalle Ciminiere, vi racconterà tutto ciò che accade fuori e dietro il backstage delle sfilate, che vedranno protagoniste le collezioni haute couture alta moda sposa sposo e cerimonia, un trampolino per nuove mode e tendenze.

Come da consuetudine, a garantire un matrimonio “senza sorprese” il patrocinio del Codacons – dipartimento grandi eventi Sicilia che farà da garante dei diritti del consumatore.

Share.

About Author

Comments are closed.