fbpx

Catania, Billy Costacurta e Carlotta Ferlito ospiti d’onore per l’apertura della McFIT

0

Apre ufficialmente al pubblico a Catania, il trentacinquesimo centro fitness McFIT in Italia, che si trova in Corso Italia 91/95, in una delle vie principali della città.

Un fitness club all’avanguardia, che vuole diffondere la cultura sportiva come strumento di aggregazione e integrazione sociale.

Alla McFIT del resto si allena la più ampia comunità fitness d’Europa, con 2 milioni di abbonati presente in oltre 250 centri, in 5 Paesi, nei confronti della quale il brand sente di avere delle precise responsabilità, contribuendo in modo sano all’evoluzione del fitness.

Ad inaugurare il tempio dell’healthy sport, due super ospiti, l’ex calciatore della nazionale italiana, uno dei migliori difensori della storia del calcio, Alessandro Costacurta, meglio noto come Billy e Carlotta Ferlito, atleta della nazionale italiana di ginnastica artistica.

Con loro presenti stampa, istituzioni con il sindaco Salvo Pogliese, il presidente del consiglio comunale Giuseppe Castiglione, l’assessore allo sport, Sergio Parisi, alla pubblica istruzione, attività e beni culturali, pari opportunità e grandi eventi, Barbara Mirabella, al bilancio, Roberto Bonaccorsi, all’ambiente e all’ecologia, Fabio Cantarella, al decentramento e innovazione, Alessandro Porto, al personale e centro storico, Michele Cristaldi,  il presidente di Confindustria Antonello Biriaco, il direttore generale FCE Catania, Salvo Fiore e il presidente di A.M.T., Giacomo Bellavia.

Un’imponente opera di recupero industriale di 2000 metri quadri, con una spesa di oltre 2 milioni di euro, che ha creato una cinquantina di posti di lavoro tra dipendenti, trainer freelance, manutentori e addetti alle pulizie.

“Siamo orgogliosi che McFIT, colosso tedesco, numero 1 in Europa, abbia scelto Catania, per aprire il suo primo centro in Sicilia – ha commenta il primo cittadino, Pogliese – dimostrando le grandi potenzialità del nostro territorio che viene scelto sempre più spesso dalle grandi multinazionali.  In poco più di 2 mesi, sono riusciti a realizzare una significativa opera di recupero industriale, assumendo tanti giovani. Siamo sicuri che tanti gli sportivi catanesi frequenteranno questa elegante struttura che sposa i valori dello sport come strumento di aggregazione e integrazione sociale”.

McFIT dal 2014, anno dell’inaugurazione del primo club italiano a Verona, ha aperto 34 centri, solo nel nostro Paese e costituisce il terzo mercato in Europa per il fitness, accessibile a tutti.

 

 

 

 

 

 

“McFIT ha deciso di investire nella città di Catania in quanto principale polo industriale, turistico e commerciale della Sicilia – spiega Samuele Frosio, Country Manager McFIT –  e perché è una realtà giovanile e dinamica, con una forte connotazione storica, ma da sempre aperta verso le novità, verso il futuro. Per questo motivo McFIT ha deciso di realizzare un centro fitness tecnicamente all’avanguardia, di assoluto valore architettonico con uno stile molto contemporaneo, ma anche con alcuni riferimenti alla tradizione culturale locale. Questo nuovo centro fitness, ubicato sull’asse viario principale dell’area nuova/moderna della città, arricchirà certamente l’offerta dei servizi commerciali, infrastrutturali e culturali dell’intero quartiere”.

Innovazione, cultura sportiva e benessere, saranno i pilastri del nuovo centro McFIT, pensato per fornire un servizio di qualità anche a un target giovane e universitario, poco distante, infatti, si trova la facoltà di Economia e Commercio, e per diventare trait d’union con le zone limitrofe, da Barriera del Bosco, al Borgo sino al lungo mare Ognina.

“Fino all’8 marzo sarà possibile allenarsi gratuitamente – spiega Luca Torresan, Marketing Manager di McFIT Italia – senza vincoli contrattuali. Vogliamo dare la possibilità a tutti i catanesi di poter conoscere la nostra struttura e di provare tutti i moduli di allenamento: l’area cardio, la zona power con i pesi liberi, i macchinari, l’area funzionale, i corsi live e i corsi virtuali. Chi si iscriverà durante i 10 giorni non pagherà la quota di iscrizione di 30 €”.

Il club fitness è dotato di macchinari d’avanguardia e del “Loft”, un concept-design del tutto nuovo, rigorosamente green, nel totale rispetto dell’ambiente, composto da divani vintage, elementi di decoro “post-industrial”, graffiti, mattoni e cemento a vista e rivestimenti in legno, con lo scopo di coniugare benessere fisico e benessere spirituale.

Uno stile accattivante, tra hi-tech e street art, che si mescola con la tradizione siciliana, espressa in più disegni, realizzate dal famoso urban artist italiano, designer pluripremiato e illustratore, Rancy, che insieme a 3 writers locali, Antonio Anc Barbagallo, Dam e Andrea Marusic, ha trasformato la struttura in una palestra-museo. Le opere dipinte interamente a spray rappresentano classici della cultura siciliana, teste di moro, trinacrie e pupi, reinterpretati in chiave contemporanea. All’interno del centro sono anche esposte stampe del famoso fotografo catanese Giovanni Ruggeri.

Ad arricchire il press tour inaugurale, tra gli scatti fotografici e shooting con gli influencer sportivi, anche un gustoso buffet in perfetto stile wellness, e musica live sulle note jazz e blues anni 30’ e il ritmo lounge del carismatico dj di fama internazionale THORN.

Share.

About Author

Comments are closed.