fbpx

Arte a Vittoria: la mostra “Vision”, organizzata da Arteinsieme nel centro storico

0

Sala Mazzone torna a vivere. Dopo tanti mesi, la sala realizzata nella sede dell’ex Centrale Elettrica (oggi sala espositiva dedicata all’artista vittoriese Giuseppe Mazzone) tornerà ad offrire alla città i suoi spazi per un appuntamento di alto spessore culturale ed artistico.

Nei due piani della sala mostra esporranno 21 artisti, provenienti da Vittoria e da altre città della provincia di ragusa, ma anche da Niscemi e Catania. Espongono: Silvana Amarù, Nino Arcidiacono, Francesca Biundo, Roberta Denaro, Roberto Fiderio, Lucia Galofaro, Maria Grazia Gatto, Giovanna Giaquinta, Giusi Giugno, Serenella Guzzo, Luigi Lentini, Rosario Magrì, Stella Meli, Beatrice Nicosia, Marzia Nigito, Sara Occhipinti, Anna Ottaviano, Maria Grazia Pelligra, Maria Stracquadanio Polara, Nunzia Anna Sileci, Giuseppe Erminio Spalla.

La mostra sarà inaugurata domani pomeriggio, alle 18. Resterà aperta fino al 20 ottobre, tutti i giorni dalle 18 alle 21. E’ organizzata da Arteinsieme, associazione culturale artistica di Comiso. Curatrice della mostra è Maria Luisa Occhione.  Sarà arricchita da un catalogo che presenterà gli artisti che espongono.

Sala Mazzone, limitrofa alla sala consiliare (chiusa da 15 mesi dopo lo scioglimento del consiglio comunale e della giunta) campeggia nella storica piazza Henriquez che, con il suo castello, rappresenta il primo nucleo della “città fondata” del 1693. In quell’area sorsero i primi edifici, anche sacri, di cui oggi rimane solo memoria, ma nessuna traccai visiva. Poco distante, la valle dell’Ippari con gli insediamenti xche risalgono ad epoche precedenti e la chiesetta rupestre di santa Rosalia, ancora visibile.

Oggi quella zona (un centro storico rivitalizzato e riscoperto negli ultimi anni) comprende anche il “quartiere degli artisti”, in cui Sala mazzone e la mostra “Vision” si inseriscono a pieno titolo.

Share.

About Author

Comments are closed.