fbpx

Amar Patel e Sapna Desai, indiani di Londra: promessa di matrimonio a Ragusa Ibla

0

Si sono innamorati, oltre un anno fa e sono venuti in questi giorni in Sicilia per una vacanza e festeggiare il compleanno di lei, ma lui ha avuto un’idea migliore! Arrivato a Ragusa Ibla, nel cuore del centro barocco, ha progettato di consolidare ulteriormente il loro rapporto con una promessa di matrimonio, per la quale, al fine di renderlo un momento speciale e unico, ha chiesto il supporto del wedding designer Luca Melilli e Franco Cannata.

Amar Patel e Sapna Desai, entrambi indiani che vivono a Londra, sono i protagonisti di questa bellissima e romantica promessa di matrimonio.

Amar, intenzionato a fare una bella sorpresa a chi sarà la sua futura sposa, ha contattato Luca Melilli e la macchina organizzativa si è messa in moto.

Le aspettative sono state pienamente soddisfatte, riuscendo a sorprendere Sapna, lasciata completamente all’oscuro di tutto fino al magico pomeriggio di pochi giorni fa, quando la coppia ha trascorso alcuni giorni a Ragusa Ibla.

La location scelta è stata una sala di Palazzo Arezzo di Trifiletti in Piazza Duomo.

Tutto è stato ammantato di mistero fino al momento clou. Prima una visita al palazzo, così come fanno molti turisti che visitano il quartiere barocco. Quindi la coppia ha raggiunto il salone più bello. Appena hanno varcato l’ingresso si sono materializzati la violinista, due flautisti, una bottiglia di champagne e un cartello con su scritto Will you marry me? (Mi vuoi sposare?)

Come da tradizione, Amar si è inginocchiato davanti alla sua Sapna, piacevolmente sorpresa e visibilmente emozionata, e ha pronunciato la sua proposta di matrimonio offrendole l’anello.

Favolosa è stata l’ambientazione che Luca Melilli e Franco Cannata hanno predisposto, candele e petali di rosa ovunque ai lati dei tappeti rossi, mazzi di fiori, champagne per celebrare l’occasione e palpabile romanticismo vissuto in ogni momento.

“Nonostante le molte circostanze in cui gestiamo l’organizzazione e la logistica degli eventi – ha spiegato Luca Melilli – continuiamo a commuoverci quando il nostro lavoro ci regala emozioni e gioia. Amar mi aveva contattato alcuni mesi fa spiegandomi le sue intenzioni, lasciando a noi il compito di creare un’ambientazione magica in un luogo a loro così caro, Ibla, dove volevano dar vita ad un ricordo che durasse tutta la vita. Un foglio bianco da riempire con tanti elementi in linea tra loro, in grado di catapultare Amar e Sapna in un’atmosfera da sogno. Abbiamo scelto la location e l’abbiamo resa un nido d’amore, proprio perchè il romanticismo e la capacità di sorprendere non passano mai di moda. La grande soddisfazione da parte nostra è stata – ha concluso Melilli – non solo aver realizzato il loro sogno, ma aver contribuito a promuovere il nostro territorio, valorizzando i beni architettonici e monumentali, la bellezza del barocco e l’effervescenza di professionisti eclettici ed eccellenti. Così abbiamo sancito una promessa di matrimonio anglo-indiano-iblea!”

 

Share.

About Author

Comments are closed.