fbpx

Ahlan Wa Sahlan, il progetto di servizio civile per i giovani a Chiaramonte Gulfi e Petrosino

0

Si chiama “Ahlan Wa Sahlan – Siate i benvenuti”: è il pèrogetto avviato dalla cooperativa Fo.Co. di Chiaramonte Gulfi, che ha aderito al bando di servizio civile nazionale, uscito il 20 agosto scorso.

Il progetto  “Ahlan Wa Sahlan” prevede l’inserimento di quattro giovani volontari nella sede di Chiaramonte Gulfi (Rg) e di due giovani nella sede di Petrosino (Tp) per un‘esperienza di volontariato, solidarietà e cittadinanza. Possono aderire e presentare la domanda i giovani tra i 18 ed i 28 anni.

«Il progetto “Ahlan Wa Sahlan” – spiega la responsabile di servizio civile Lucia Ventura – nasce per rispondere al bisogno di inclusione sociale, integrazione e socializzazione dei richiedenti/titolari di protezione internazionale, sia adulti che minori, attraverso il supporto alle attività svolte dalla cooperativa Fo.Co. in favore dei migranti. Riteniamo che il servizio civile possa essere un’opportunità preziosa per sensibilizzare i giovani a una tematica spesso poco conosciuta ma molto abusata dai media come il fenomeno dell’immigrazione; un modo per conoscere da vicino ragazzi che, come loro, hanno dei sogni e una speranza per il futuro».

La Fo.Co. Onlus ha previsto due incontri informativi e di orientamento il 5 settembre nella sede di Petrosino in via Lungomare Giardinello e il 7 settembre nella sede di Chiaramonte Gulfi in Via Marconi 32 A. Entrambi gli incontri inizieranno alle ore 17 e saranno aperti a tutti; i temi affrontati saranno il SCN, il bando di servizio civile, l’ente Fo.Co., le attività del progetto; è prevista l’attribuzione di punteggio aggiuntivo in fase di selezione per i giovani disabili (certificati ai sensi della l.104/92), per i giovani con bassa scolarizzazione e con disagio sociale (anch’esso certificato).

E’ possibile presentare domanda per un unico progetto di servizio civile (indipendentemente che sia in Italia o all’Estero). Successivamente l’ente di Servizio Civile a cui si presenta domanda provvederà a svolgere delle selezioni e a stilare una graduatoria di idonei selezionati, idonei non selezionati per mancanza di posti ed esclusi. Ai volontari in servizio civile vengono garantite copertura assicurativa e formazione iniziale. Il Servizio Civile prevede una retribuzione di 433,80 euro al mese.

Nelle sedi Fo.Co. di Chiaramonte Gulfi e Petrosino è disponibile il bando, il progetto e la modulistica ed un help desk a disposizione dei giovani. Si può accedere anche al sito www.coopfoco.org o telefonare ai numeri 0932.928126 e 3498510447 (mail: info@coopfoco.org).

Le domande possono essere presentate entro il 28 settembre, esclusivamente secondo le seguenti modalità:

–          con Posta Elettronica Certificata (PEC) di cui è titolare l’interessato  all’indirizzo foco@pec.it, avendo cura avendo cura di inserire nell’oggetto “candidatura SCN” e di allegare tutta la documentazione richiesta in formato pdf

–          a mezzo “raccomandata A/R” all’indirizzo Fo.Co. Soc. Coop. Sociale ONLUS , Via Marconi 32/A – 97012 Chiaramonte Gulfi (RG)

–          consegnate a mano presso la sede di Fo.Co. in Via Marconi 32/A – 97012 Chiaramonte Gulfi (RG)

Fo.Co. Soc. Coop. Sociale ONLUS

Via Marconi 32/A – 97012 Chiaramonte Gulfi (RG)

0932.928126

Email: info@coopfoco.org

www.coopfoco.org

Share.

About Author

Giornalista, laureata in Scienze Politiche, indirizzo storico-politico, collabora con il Giornale di Sicilia, agenzia Ansa, con la trasmissione Rai "UnoMattina - Storie Vere", con la rivista “Città Nuova”, il quotidiano on line Siciliainternazionale, il mensile “Agrisicilia”. Precedentemente, ha lavorato nelle emittenti televisive Telecittà Val d’Ippari, e20sicilia e Videouno, ha collaborato con il quotidiano on line “Il Giornale di Ragusa”, con il settimanale “Centonove”, con i quindicinali “Insieme” e “La Città”. Ha insegnato lingua italiana nella “Santa Maria Goretti Secondary School” di Tarxien (Malta). Nel 2009 ha ricevuto il “Premio giornalistico Angelo Campo”, assegnato dal Panathlon Club di Ragusa e dalla Provincia Regionale di Ragusa.

Comments are closed.