fbpx

A Catania arriva il Cooking Fest, salone dell’enogastronomia e cucina

0

Chef stellati, pasticceri internazionali, operatori del settore agroalimentare e ristorativo, produttori da tutta Italia e Malta, e non solo, l’arena del “SUDrink -bar show” con bartender campioni del mondo.

Sono questi alcuni degli stuzzicanti ingredienti che condiranno il Cooking Fest, il primo salone di riferimento del Sud Italia, dell’enogastronomia e delle tecnologie per la cucina, dedicato alle eccellenze del settore food, beverage, contract, retail e technology, che si terrà dal prossimo 30 marzo al 2 aprile all’interno del centro fieristico le Ciminiere di Catania.

Ricerca e sperimentazione saranno i due obiettivi del salone che si prepara ad essere punto di riferimento per i professionisti della ristorazione e gli appassionati di cucina che, per 4 giorni “golosi”, potranno confrontarsi sulle ultime tendenze del settore alimentare.

Una passerella di piatti gourmet, per lanciare nuove proposte e tendenze di gusto, creative ed innovative che rappresentano i nuovi trends della tavola.

Una vetrina unica nel suo genere in cui il mondo del food and wine di qualità sarà in scena con degustazioni, seminari, momenti di approfondimento e tanti produttori da incontrare. Ristoratori, panificatori, macellai, sommelier, barman e associazioni di categoria si metteranno in gioco percorrendo il filone dell’avanguardia, della ricerca e della sperimentazione del settore.

A dare un valore aggiunto alla manifestazione il 30° congresso della “Fic- Federazione italiana cuochi”, un grande evento che sarà condiviso con tutti i territori delle varie regioni d’Italia, accolti calorosamente dalla città di Catania, che offrirà tre giorni memorabili a tutti i partecipanti. Il Congresso il cui tema sarà “Gusto in scena”, per la terza volta ritorna in Sicilia, la sua prima volta è stata nel lontano 1979, la seconda nel 2002. A distanza di 17 anni si riunisce nell’isola la grande famiglia dei cuochi. LA FIC che conta oltre 18 mila iscritti tra cuochi professionisti, chef patron, docenti e allievi degli istituti professionali alberghieri, riunisce 93 associazioni provinciali e territoriali, 20 unioni regionali e più di 11 delegazioni estere.

Un programma ricco di short & long conference, interventi di giornalisti e opinion leader fashion tour con degustazioni tematiche e incontri con aziende e produttori di eccellenze.

Ma non solo, ci sarà spazio anche per il Wine Bar, con le migliori etichette vitivinicole proposte da AIS Sicilia in abbinamento ai piatti realizzati dai Cuochi FIC, Info Idee, con aree tematiche dedicate al mondo del lavoro e delle malattie professionali, al futuro della ristorazione e alla cucina italiana all’estero.

Cooking fest si preannuncia dunque come il salone driver delle nuove tendenze business, per operatori di settore, produttori, compratori e investitori, ma soprattutto sarà il contenitore privilegiato per il pubblico dei food lovers, termometro immediato dell’esigenze del mercato, sempre più attento a cogliere e ricercare la qualità dei prodotti e comprendere le nuove tendenze.

Share.

About Author

Comments are closed.