fbpx

Un siciliano alla guida delle Pro Loco Italiane: confermato Antonino La Spina

0

Antonino La Spina è stato confermato presidente dell’Unione Nazionale delle Pro Loco d’Italia (Unpli).  La Spina, 50 anni, nato a Sant’Alfio in provincia di Catania, ha ottenuto il via libera al secondo mandato con 202 preferenze (76,23%)  su 268 votanti; Roberto Prescendi già segretario generale dell’Unpli si è fermato a quota 63 (23,77%); 3 le schede bianche. 

Le elezioni si sono tenute stamani nel corso dell’assemblea nazionale telematica, la prima nella storia dell’Unpli: sono stati eletti anche i componenti dei probiviri e dell’organo di controllo.

L’assemblea è stata aperta dal video messaggio del presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati

I lavori  proseguono nel pomeriggio e domani mattina con i nove focus tematici e  gli interventi dei rappresentanti del mondo delle istituzioni e del Terzo Settore.  L’assemblea è trasmessa in streaming in una  pagina del portale Unpli.info, nel pagina facebook Pro Loco Unpli e nel canale youtube Memoria Immateriale.

Oggi pomeriggio i lavori continueranno a partire dalle 15 con i saluti istituzionali, attesi gli interventi di: Luca Zaia, presidente regione Veneto; on. Federico D’Incà, Ministro per i Rapporti con il parlamento; Sen. Antonio De Poli, Questore anziano Senato della Repubblica; Andrea Gnassi, Sindaco di Rimini e delegato politico al Turismo e Demanio Marittimo, Anci;  Angelo Borrelli, Capo Dipartimento Protezione Civile; Maurizio Gardini, presidente Confcooperative;

La seconda parte del pomeriggio è interamente dedicata ai primi quattro focus tematici in programma nella due giorni: “Presentazione tessera del Socio Unpli 2021”, “Servizio Civile”, “Cultura” e “Sociale”.

PRESENTAZIONE TESSERA DEL SOCIO UNPLI 2021.  Marina Montedoro, Presidente Ente di Gestione Colline UNESCO.

SERVIZIO CIVILE. Titti Postiglione, Capo Ufficio Servizio Civile Universale – Dip.to per le politiche giovanili; Licio Palazzini, Presidente Consulta Nazionale Enti del Servizio Civile.

CULTURA. Leandro Ventura, direttore Istituto per il Patrimonio Immateriale – Mibact; Stefano Mantella, dir. Strategie immobiliari e innovazione, Agenzia del Demanio; Claudio Bocci, consigliere delegato Ravello Lab; Ledo Prato, Segretario Generale Mecenate 90; Marco Staccioli, presidente Ass.ne Festa della Musica.

SOCIALE. Rodolfo Schiavo / Riccardo Scivoletto, Fondazione Telethon; Francesco Vacca, Presidente Associazione Italiana Sclerosi Multipla.

Domani mattina dopo i saluti istituzionali sarà la volta dei focus su “Riforma del Terzo Settore”, “Memorandum sul diritto d’Autore”, “Turismo e Territorio”, “Cammini“e “Reti territoriali”.

RIFORMA DEL TERZO SETTORE. Alessandro Lombardi, direttore generale Terzo Settore, Ministero Lavoro e Politiche sociali; Claudia Fiaschi, Portavoce Forum Terzo Settore; Gabriele Sepio, Consiglio Nazionale del Terzo settore; Luigi Bobba, presidente di Terzjus, Osservatorio diritto del Terzo Settore.

MEMORANDUM SUL DIRITTO D’AUTORE. Mario Barone, Consigliere Onorario Unpli.

TURISMO E TERRITORIO. Bruno Manzi, presidente del Consiglio Autonomie per l’Italia; Fiorello Primi, presidente Borghi più belli d’Italia; Giuseppe Roma, Vicepresidente Touring Club Italiano; Marco Bussone, presidente Uncem; Ugo Picarelli, direttore Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico; Giulia Morello, presidente Dire Fare Cambiare; Alessandra Bonfanti, resp. Mobilità Dolce e Attive e Piccoli Comuni Legambiente.

CAMMINI. Alessio Bui, Coordinatore del “Cammino di Sant’Antonio” da Capo Milazzo a Gemona; Padre Oliviero Svanera, Rettore della Pontificia Basilica del Santo; Sandro Polci, Festival Via Francigena; Flavio Foietta, presidente Associazione Via Romea Germanica

RETI TERRITORIALI. Giampaolo Lazzeri, presidente Associazione Nazionale delle Bande Italiane Musicali Autonome; Ettore Galvani, presidente Federazione Nazionale Italiana Associazioni Regionali Corali.

La chiusura dei lavori assembleari è fissata per le 12.30.

Share.

About Author

Comments are closed.