fbpx

Ritrovarsi 37 anni dopo il diploma: a Caltagirone, l’iniziativa degli ex studenti dell’Istituto Agrario

0

Ritrovarsi 37 anni dopo il diploma. Gli studenti dell’Istituto tecnico agrario, in gran parte della provincia di ragusa, si sono ritrovati per un revival per rivivere i tempi mai dimenticati trascorsi tra i banchi di scuola. L’iniziativa è stata assunta da Carmelo Di Martino, di Acate. “In tempi così particolari, dove il covid 19 ci ha fatto riflettere su temi come la famiglia e l’amicizia – racconta Di Martino – un gruppo di attempati ” giovincelli” dopo 37 anni si sono rivisti a Caltagirone, cenando e ripensando a una poesia di una età che non ritorna. A Caltagirone sorgeva l’istituto tecnico agrario, uno dei più importanti della Sicilia orientale”. Per l’importante appuntamento, Di Martino ha coinvolto tanti, ragazzi provenienti da varie parti della Sicilia. , “C’erano ragazzi di Mistretta (ME), altri sono venuti da San Giovanni Gemini, in provincia di Agrigento, da Pedara (CT) e da Francofonte (SR). La maggior parte stavamo lì in convitto, alloggiando nei locali annessi alla scuola: quindi, la nostra convivenza era h 24. Nei cinque anni si sono dunque instaurate amicizie profonde”. “É stato molto bello – aggiunge Raffaele Elia, uno altri degli ex giovani di 37 anni fa – anche se è stato triste vedere l’edificio distrutto e vandalizzato. Era un ex convento dei Cappuccini dell’anno 1200, che miracolosamente durante il terremoto del 1693 non è crollato. Ma l’uomo con la sua indolenza ha distrutto dove Dio aveva risparmiato. Anche se sono passati 37 anni, era come se ci fossimo visti il giorno prima, tanto era l’affetto che ci legava. Tutti siamo riusciti nelle nostre carriere e con le nostre famiglie. L’unica nota triste che nessuno è eterno e di quei bei ragazzi spensierati che ballavano “La febbre del sabato sera “di John Travolta, non rimangono altro che dei signori quasi sessantenni che ballano solo i lenti, in quanto le artrosi cominciano a darsi sentire”.

Gli ex studenti sono: Diego Santapà, Salvatore Amenta, Salvatore Dibennardo, Fernanda Sanfilippo, Agrippina Florulli, Marco Piccione, Salvatore Ignaccolo, Luciano Bennici, Salvatore Blancato, Giuseppe Fiorilla, Paolo Aloi, carmelo Di Martino, Saro Tumino, Egidio Messina, Raffaele Elia.

Share.

About Author

Giornalista, laureata in Scienze Politiche, indirizzo storico-politico, collabora con il Giornale di Sicilia, agenzia Ansa, con la trasmissione Rai "UnoMattina - Storie Vere", con la rivista “Città Nuova”, il quotidiano on line Siciliainternazionale, il mensile “Agrisicilia”. Precedentemente, ha lavorato nelle emittenti televisive Telecittà Val d’Ippari, e20sicilia e Videouno, ha collaborato con il quotidiano on line “Il Giornale di Ragusa”, con il settimanale “Centonove”, con i quindicinali “Insieme” e “La Città”. Ha insegnato lingua italiana nella “Santa Maria Goretti Secondary School” di Tarxien (Malta). Nel 2009 ha ricevuto il “Premio giornalistico Angelo Campo”, assegnato dal Panathlon Club di Ragusa e dalla Provincia Regionale di Ragusa.

Comments are closed.