fbpx

Mastro don Gesualdo: il capolavoro di Verga al teatro Perracchio di Ragusa

0

Gesualdo Motta, per tutti Mastro don Gesualdo, è un manovale che è riuscito a farsi da solo, diventando ricco con il proprio lavoro, odiato da tutti, trattato ora con disprezzo ora con ironia. Ad interpretare questo ruolo sarà l’istrionico Enrico Guarneri, attore dotato di un’innata vis comica e tecnicamente assurto al ruolo di attore poliedrico. E’ la nuova proposta, il Mastro don Gesualdo ispirato alle pagine di Giovanni Verga, di Teatro in Primo Piano a cui sarà possibile assistere venerdì 22 novembre al Marcello Perracchio di via Ettore Fieramosca a Ragusa. La rassegna dell’associazione Progetto Teatrando ha preso il via con il doppio sold out animato dalla effervescente Teresa Mannino e prosegue con un appuntamento d’autore che merita grande attenzione. Non foss’altro per il protagonista, appunto Enrico Guarneri, che si è dimostrato capace, nel corso di questi anni, di passare dal registro drammatico a quello grottesco con grande maestria, interpretando molti dei personaggi che hanno fatto la storia della drammaturgia teatrale siciliana e europea. La messinscena dello spettacolo è affidata al regista Guglielmo Ferro, figlio di Turi Ferro, interprete del Mastro don Gesualdo nel 1967, che, da anni, si dedica alla drammaturgia contemporanea, adottando una tecnica registica di respiro europeo. La rielaborazione drammaturgica di Micaela Miano intende ricontestualizzare il concetto di roba, che permea il romanzo, l’incessante e frenetica attività di speculazione di un mondo di estremo materialismo, dove non c’è posto per i sentimenti, in un mondo senza spazio e tempo, in cui i personaggi sono fotografati come marionette che non possono fare altro che andare incontro al proprio destino, che niente e nessuno potrà cambiare. L’appuntamento prenderà il via alle 21. Il costo del biglietto è di 25 euro per la platea, 18 per la tribuna. Il botteghino del teatro è aperto il lunedì, mercoledì e venerdì dalle 16 alle 18. Per informazioni è possibile contattare il 338.1011688 oppure visitare la pagina Facebook “Teatro in Primo Piano”.

 

Share.

About Author

Comments are closed.