Una famiglia gira il mondo in bici e ombrelli decorati: Palermo, festa a Ballarò

0

Una giornata piena di emozioni a Ballarò. Sarà quella che si aprirà alle 9.30 di sabato 26 maggio in Vicolo Cagliostro con la presenza degli artisti del gruppo  “Calapanama”, coordinato da Mariella Ramondo, che per tutta la mattina decoreranno ombrelli delle più disparate dimensioni, con i colori e i simboli della nostra bella Sicilia. Piccole opere d’arte che andranno ad abbellire il vicolo dedicato al misterioso Conte da cui prende il nome, così come nei propositi del progetto “Ballarò tra storia, cultura, tradizioni e linguaggi di strada”,  promosso dall’associazione “Officina Ballarò” per “Palermo Capitale Italiana della Cultura 2018”.

Un percorso che per tutta l’estate, trasformerà il popolare quartiere palermitano in una galleria d’arte a cielo aperto, ospitando artisti pronti a raccontare il loro modo di vedere questa zona del centro storico con i loro tanti talenti.

E mentre l’arte avrà invaso il vicolo, alle 16 spazio all’avventura con la presenza di Elisabeth, Lucio e il loro bellissimo figlio Bautista, una splendida famiglia argentina che da due anni sta girando il mondo in bicicletta per andare incontro alla vita e viverla pienamente.

Racconteranno a quanti vorranno la loro bellissima storia, fatta di tantissimi incontri e di relazioni, di cui fa ormai fa parte Palermo, contenuta anche nel libro “Una fata nel mio cuore” che Elisabeth ha scritto per condividere con altri la loro esperienza. Acquistandolo con un’offerta libera si potrà dare loro modo di proseguire questo viaggio con una nuova bicicletta e l’attrezzatura giusta per affrontare ogni imprevisto.

Share.

About Author

Comments are closed.