“Un’arte che fa sognare, una donna che sa ricamare: Turidda Rosso”. Mostra artigianale a Chiaramonte Gulfi

0

I lavori di Turidda Rosso esposti, per tre giorni, nella Sala Leonardo Sciascia di Chiaramonte Gulfi. Nei giorni che coincidono con i festeggiamenti in onore di Maria SS. di Gulfi si svolgerà la mostra dedicata ad una famosa ricamatrice di Chiaramonte Gulfi, scomparsa di recente, che ha segnato un pezzo importante della vita sociale della cittadina. La mostra si intitola: “Un’arte che fa sognare, una donna che sa ricamare: Turidda Rosso”.

I suoi ricami, i suoi lavori, tutti di grande pregio, hanno arricchito i corredi di giovanette e di numerosi “amatori” portando la fama della brava artigiana di Chiaramonte Gulfi anche fuori dai confini locali. Salvatrice Rosso (Turidda) fu anche maestra di ricamo e formò numerose allieve.

La mostra a lei dedicata è organizzata con il patrocinio del comune e sarà inaugurata sabato 7 aprile, alle 18,30, alla presenza del sindaco e delle autorità cittadine. Saranno epsosti i lavori di Turidda Rosso ma anche delle sue allieve a testimoniana di una tradizione artigianale che ha segnato la storia di Chiaramonte Gulfi.

La mostra sarà visitabile sabato fino alle 22, domenica dalle 11,30 alle 13 e dalle 15 alle 18, lunedì dalle 18,30 alle 22.

 

Share.

About Author

Giornalista, laureata in Scienze Politiche, indirizzo storico-politico, collabora con il Giornale di Sicilia, agenzia Ansa, con la trasmissione Rai "UnoMattina - Storie Vere", con la rivista “Città Nuova”, il quotidiano on line Siciliainternazionale, il mensile “Agrisicilia”. Precedentemente, ha lavorato nelle emittenti televisive Telecittà Val d’Ippari, e20sicilia e Videouno, ha collaborato con il quotidiano on line “Il Giornale di Ragusa”, con il settimanale “Centonove”, con i quindicinali “Insieme” e “La Città”. Ha insegnato lingua italiana nella “Santa Maria Goretti Secondary School” di Tarxien (Malta). Nel 2009 ha ricevuto il “Premio giornalistico Angelo Campo”, assegnato dal Panathlon Club di Ragusa e dalla Provincia Regionale di Ragusa.

Comments are closed.