“Corpi migranti”: Ragusa, mostra fotografica di Max Hirzel omaggio ai morti del Mediterraneo

0

Si inaugura il 12 gennaio, alle 17, la mostra “Corpi Migranti”, organizzata dalla Caritas diocesana di Ragusa. La mostra, ospitata nel centro polifunzionale servizi per l’immigrazione di via Napoleone Colajanni, raccoglie le foto del fotografo Max Hirzel scattate come omaggio ai morti nel Mediterraneo e messaggio ai vivi, in un commovente reportage che si mette sulle tracce dei cimiteri di tutta la Sicilia sud orientale in cerca delle tombe che ospitano i corpi dei migranti morti in mare, durante il tentativo di attraversare il Mediterraneo.
L’inaugurazione avverrà alla presenza dell’autore e della ricercatrice Giorgia Mirto.
La mostra resterà aperta fino al 9 febbraio.

Share.

About Author

Giornalista, laureata in Scienze Politiche, indirizzo storico-politico, collabora con il Giornale di Sicilia, agenzia Ansa, con la trasmissione Rai "UnoMattina - Storie Vere", con la rivista “Città Nuova”, il quotidiano on line Siciliainternazionale, il mensile “Agrisicilia”. Precedentemente, ha lavorato nelle emittenti televisive Telecittà Val d’Ippari, e20sicilia e Videouno, ha collaborato con il quotidiano on line “Il Giornale di Ragusa”, con il settimanale “Centonove”, con i quindicinali “Insieme” e “La Città”. Ha insegnato lingua italiana nella “Santa Maria Goretti Secondary School” di Tarxien (Malta). Nel 2009 ha ricevuto il “Premio giornalistico Angelo Campo”, assegnato dal Panathlon Club di Ragusa e dalla Provincia Regionale di Ragusa.

Comments are closed.