“Federico Severino_Close to the edge”: prorogata la mostra alle Quam di Scicli

0

Prorogata di una settimana la chiusura della mostra “Federico Severino_Close to the edge” alle Quam di Scicli. Ancora qualche giorno per visitare la mostra, che ha avuto visitatori e collezionisti di tutto il mondo, alcuni dei quali porteranno a casa un pezzetto di Sicilia, nell’Etna delle opere di Severino.

Il progetto a cura di Gabriele Salvaterra (Mart), espone circa quaranta opere, anche di grande formato, che permettono di comprendere la grande maestria del giovanissimo pittore catanese, che alla sua prima importante mostra personale ha sorpreso per estro e, insieme, capacità tecnica della ricerca. Vale la pena di visitarla questa mostra, per farsi venire, una volta ogni tanto, quel sentimento di ottimismo che ha pervaso tanti visitatori; quella sensazione di scoprire un piccolo genio della pittura, un giovanissimo e promettente artista di domani, verso cui si immagina di poter dire un giorno: “l’ho visto alla sua prima mostra e si capiva che aveva stoffa”. Quella sensazione che ti fa credere che qualcuno è in grado di spostare il confine della statistica media e caricarci di energia.

È proprio così Federico, un ragazzo semplice, una persona amabile e lineare. Un autore curioso e coerente, capace e determinato. “Caratteristiche che, insieme alla coerenza nella ricerca e alla fantasia, rappresentano un’ottima base per diventare grandi – dice Antonio Sarnari di Quam – ed è per questo che abbiamo investito in lui a lungo termine; è una persona che ringiovanisce la galleria!!”.

La mostra ‘Federico Severino_Close to the edge’, a cura di Gabriele Salvaterra, rimarrà quindi visitabile alle Quam di Scicli fino al 26 novembre, ad ingresso gratuito anche nel pomeriggio dei festivi, info 0932 931154.

Share.

About Author

Comments are closed.